La Casa di Borgo Panigale ha deciso di spostare alla prossima estate l’11esima edizione del WDW a causa del Coronavirus

L’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus continua ad affliggere i piani e soprattutto il calendario del motociclismo mondiale.

A dover fare i conti con la situazione di incertezza e con una situazione che sembra non essere risolvibile guardando semplicemente alle date fissate dai decreti c’è anche Ducati, che per il prossimo luglio aveva in programma l’undicesima edizione del World Ducati Weekend.

L’evento

La festa che ogni due anni raduna fan delle Rosse bolognesi da tutto il mondo, avrebbe dovuto svolgersi come da tradizione nell’Autodromo di Misano Adriatico, da venerdì 17 a domenica 19 luglio 2020.

Come successo per molti degli eventi programmati da altre case e previsti per i prossimi mesi, anche Ducati ha preferito rimandare la manifestazione, fissandola all'estate 2021.

Il messaggio

Andando sul sito dedicato al WDW 2020 e sulla pagina Facebook si legge il messaggio che Ducati ha lasciato a tutti i fan:

Il World Ducati Week è la festa di tutti noi Ducatisti. In migliaia, da ogni parte del mondo, ci ritroviamo in Riviera per celebrare e condividere la grande passione per Ducati.
Oggi, purtroppo, non siamo in grado di garantire la serenità e la sicurezza necessarie perché il prossimo WDW sia la grande festa che tutti vogliamo che sia. Per questo abbiamo deciso di rinviare il WDW all’estate 2021.
A malincuore, certo, ma convinti che quando il fiume di Ducati tornerà con tutto il suo carico di energia ed entusiasmo, farsi travolgere sarà ancora più bello! Noi faremo di tutto perché la prossima edizione sia ancora più grande e coinvolgente.
Perché una festa si può rimandare, ma una passione non si spegne mai!

#ForzaDucati