Aprilia All Stars 2020 sospeso, cancellate le due tappe della Racing Experience di Yamaha. IlCovid-19 entra sempre di più nel mercato motociclistico

Due tra gli eventi più attesi per gli amanti delle supersportive devono purtroppo cedere il passo alla sempre più grave emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus. Sia Aprilia che Yamaha si trovano costrette infatti a sospendere o cancellare i propri eventi in calendario.

Aprilia All Stars 2020

Il 9 maggio prossimo l’Autodromo del Mugello sarebbe stato nuovamente il teatro della festa per la Casa di Noale, che ogni anno raduna migliaia di fans e soprattutto alcuni dei piloti che hanno fatto la storia sportiva del marchio di proprietà del Gruppo Piaggio.

Per il 2020 poi, la manifestazione avrebbe dovuto segnare il debutto di una delle moto più attese degli ultimi anni: la RS 660.

Battesimo di folla purtroppo rimandato per la lightweight italiana, e soprattutto appuntamento per i tanti seguaci di Aprilia rimandato a data da destinarsi.

Yamaha Racing Experience

La casa di Iwata, dopo aver chiuso lo stabilimento di San Quentin in Francia e di Calderara di Reno in Italia, deve anche rinunciare a portare clienti e potenziali tali in pista con la Racing Experience.

Il track day dedicato ai clienti possessori di R1M avrebbe dovuto svolgersi a Misano, il 20 e 21 aprile 2020 e a Le Mans, il 25 e 26 giugno 2020.
La casa comunque ha assicurato che i clienti che avevano già prenotato la Racing Experience verranno contatti presto, e informati sui prossimi eventi della casa giapponese.