Il marchio di Iwata completa con la nuova arrivata, Tracer 700, la proposta dedicata a chi vuole viaggiare senza rinunciare alla sportività

Ogni moto ha il suo carattere e il suo temperamento. Il concetto di Sport Touring di Yamaha vuole unire sulla “Road of life” i mototuristi, quelli che viaggiano da soli e in comitiva, e offrire emozioni quotidiani indipendentemente dal mezzo. Per il 2020 la Casa dei Tre Diapason amplia la sua offerta

Sulle curve delle "Roads of Life", le strade della vita

La stagione motociclistica 2020 è alle porte e Yamaha invita tutti i motociclisti a salire in sella ai suoi modelli Sport Touring, una gamma che va dai 700 ai 1300 cc di cilindrata per rispondere alle diverse capacità di guida, preferenze ed esigenze.

La gamma è composta dal modello a tre ruote Niken e Niken GT, la Tracer 700, l'iconica FJR 1300. Per assecondare la voglia di mettersi in sella e viaggiare sulle strade della vita, Yamaha mette a disposizione una nuova collezione di abbigliamento.

Esperienza di guida insolita

Niken e Niken GT sono due moto, ma all'anteriore troviamo due ruote che si inclinano. La sensazione è davvero insolita ma la trazione, la stabilità e il controllo sono superiori, soprattutto nelle situazioni più difficili.

La versione GT con le borse laterali, cupolino e parafanghi anteriore per un elevato livello di protezione dagli agenti atmosferici, è l'ideale per le lunghe percorrenze.

Per il 2020 è disponibile con una nuova colorazione aggressiva Tech Black ma anche nel sofisticato Phantom Blue e nel sobrio Nimbus Grey. La versione standard invece nella classica verniciatura Graphite.

Per chi volesse provare una nuova esperienza di guida, Yamaha lancia l'offerta Easy Go che permette di guidare Niken o Niken GT per un anno o due a 149 euro al mese.

Fotogallery: Yamaha Niken GT

Quattro pacchetti per ogni tipo di motociclista

La Yamaha Tracer 700 si ripresenta con alcune novità estetiche come il nuovo frontale caratterizzato dai doppi fari a LED e luci di posizione "slant-eye", oltre alla carena aerodinamica di nuova generazione. Cambia anche la posizione di guida, grazie a un manubrio più largo e la protezione con un parabrezza regolabile.

Per venire incontro alle richieste di ogni motociclista, Yamaha ha messo a disposizione quattro diversi pacchetti per sfruttare tutto il potenziale di Tracer 700 creando una Sport Tourer unica, capace di riflettere lo stile di guida di ognuno.

Con lo Sport Pack la Tracer acquista ancora più grinta con il paracatena e la cover per il radiatore, oltre ai tamponi motore e il porta targa.

Il Travel Pack è pensato per aumentare il comfort per chi si diverte a macinare chilometri: è composto infatti dalla sella comfort e dal parabrezza alto e infine dalle borse laterali City con serratura.

Il Weekend Pack comprende una leggera borsa laterale in ABS , mentre il parabrezza alto e la protezione per il serbatoio aumentano il livello del comfort e la qualità della guida.

L'Urban Pack è pensata per chi utilizza la Tracer 700 ogni giorno per muoversi in città: bauletto nero da 39 litri, adattatore USB per utilizzare il navigatore o ricaricare i dispositivi e avere tutto sotto controllo.

Oltre a questi quattro pacchetti, Yamaha ha pensato a una ricca gamma completa di accessori per personalizzare la sport tourer media: dalla la sella ribassata alle manopole riscaldate; l'ammortizzatore posteriore Öhlins; la borsa da serbatoio; il supporto per il GPS; il cavalletto centrale; le frecce a LED e tante altre opzioni disponibili sul sito ufficiale Yamaha.

Fotogallery: Yamaha Tracer 700 2020

20 anni di storia

I modelli FJR 1300 ormai sono entrati nell'iconografia della Casa giapponese, dopo 20 anni di successi.

La maxi naked di Iwata rappresenta il top della categoria Sport Touring con un potente motore quadricilindrico e una trasmissione a cardano che garantisce una eccezionale longevità. Per il 2020 è disponibile il modello speciale “Ultimate Edition” che esalta il carisma di questo modello.

Le app di Yamaha

Non possono mancare delle applicazioni per personalizzare la propria Yamaha o tracciare le dinamiche di guida.

MyGarage è una app che permette di sperimentare e confrontare diverse combinazioni di accessori originali. Con MyGarage si può creare la propria Sport Tourer secondo ogni necessità e guardarla da ogni punto di vista. Alla fine della personalizzazione, si può inviare l'elenco finale degli accessori scelti al concessionario Yamaha selezionato che li fornirà e li monterà.

MyRide permette ai piloti Yamaha di tracciare e registrare una varietà di dati, inclusi angolo di piega, accelerazione, velocità massima, variazioni d'altitudine e distanza percorsa. Tutte queste informazioni si possono poi condividere sui social media oppure salvarle e memorizzare sotto il proprio account.

L'abbigliamento per le Sport Tourer

Yamaha propone ai suoi clineti anche una collezione ispirata alle sue sportive da turismo e crossover.

La nuova giacca Luanda è leggera e realizzata in nylon, con la fodera interna impermeabile fissa e quella termica rimovibile. È progettata per essere indossata tutto l'anno ed è prevista delle protezioni fisse per spalle e gomiti e un paraschiena in opzione.

La giacca si abbina al pantalone Canber, realizzato in nylon leggero al 100% come la giacca Luanda. Ha una cerniera in vita che si collega facilmente alla giacca per il massimo comfort di guida.

Lo strato impermeabile e la fodera termica sono rimovibili, le protezioni per i fianchi sono invece opzionali. Entrambi i capi sono certificati CE e come tutta la linea Yamaha Apparel è disponibili sul sito ufficiale Yamaha.