L’attore americano “beccato” in sella ad una Scrambler 1100 durante le riprese del prossimo capitolo della saga Matrix

In moto per diletto e per lavoro. Keanu Reeves è un vero motomaniac, tanto da aver creato il proprio brand motociclistico, Arch Motorcycles, e anche la sua carriera è costellata di ruoli in cui si ritrova a salire in sella a bolidi a due ruote.

Un colossal... da passeggero

Per Reeves la saga di Matrix, dove interpreta Neo, è però segnata da scene in cui l’attore sale sì in moto, ma da passeggero.

È Carrie-Ann Moss, nel personaggio di Trinity, ad aver guidato, tra le altre Ducati 996 e Triumph Street Triple 955, e per l’ultimo capitolo la coppia è stata vista su una Ducati Scrambler 1100 Pro, impegnata in una scena che probabilmente ricostruisce un inseguimento.

Le modifiche

Come si nota dalla foto di backstage, la Ducati Scrambler 1100 Pro è stata privata dello scarico alto, a favore di uno più corto e basso, probabilmente per non dare fastidio a Neo e all’immancabile cappotto che è parte del personaggio.

Per eseguire la ripresa invece è stato tolto l’impianto frenante anteriore, e la ruota fissata al sistema di ancoraggio del carrello.

 

Fotogallery: Ducati Scrambler 1100 Pro e Pro SPORT