Migliorano affidabilità e prestazioni del maxi scooter giapponese grazie al kit di trasmissione, con variatori e cinghie performanti

Con l’arrivo dell’ultima generazione del TMAX 560, la Polini Motori conferma l’adattabilità della propria gamma dei kit trasmissione anche per il modello 2020.

Prestazioni e affidabilità per l'icona dei maxi scooter

In 20 anni di vita il maxi scooter Yamaha TMAX non ha mai perso il suo fascino. Ha creato un segmento di mercato che nel tempo si è ingrandito con l'arrivo di tanti concorrenti agguerriti. I componenti speciali del kit trasmissione Polini HI-Speed per Yamaha TMAX 560 si distinguono per le avanzate soluzioni tecniche destinate a migliorare affidabilità e prestazioni.

A EICMA 2019 ha debuttato i model year 2020, grintoso e sportivo con una estetica che si ispira alle sportive R1 e R6 e un motore da 48 CV rivisto nell'erogazione, migliorata ai medi.

Polini incrementa ancora le prestazioni e l'affidabilità con un kit trasmissione pensato apposta per il re dei maxi scooter.

La gamma è ampia e comprende tre differenti tipologie di variatori, Hi-Speed, Hi-Speed Evolution e il kit variatore Hi-Speed Evolution; due cinghie differenti, una Aramid e una Aramid Evolution ed è anche possibile installare la semipuleggia mobile Speed Drive ed il filtro aria variatore.

In più per trovare il migliore set up Polini ha messo a disposizione differenti molle di contrasto di diverse durezze con sistema anti-torsione Evo Slider con un carico maggiorato del 34%.

Fotogallery: Yamaha TMAX 560 2020

I variatori

L'anima racing del TMAX 560 viene esaltata con il variatore Hi-Speed che permette di avere un sistema di lubrificazione brevettato capace di rendimenti e prestazioni entusiasmanti, senza mai rinunciare alla massima affidabilità.

Grazie a questa modifica, viene agevolata anche l'accelerazione, per raggiungere la velocità massima in tempo inferiore.

Il variatore Hi-Speed Evolution permette un ulteriore upgrade. Semipuleggia fissa e semipuleggia mobile "Air Speed" sono disegnate con gradi differenti per permettere alla cinghia di aumentare l’escursione.

Sono state studiate delle applicazioni racing e aeronautiche per abbassare il coefficiente di attrito dei componenti a scorrimento ed elevata usura. Il TMax acquista così ancora più accelerazione e velocità, ma sempre alla portata di tutti.

Le cinghie

La cinghia Aramid Polini è della stesse misura di quella originale, ma è rinforzata in Kevlar per assicurare una durata maggiore ed esaltare le prestazioni del TMAX 560, sfruttando tutta la potenza dei 48 CV. Allungano le percorrenze, migliorano ed ottimizzano la trasmissione della motricità, grazie alla struttura rinforzata ed alla particolare geometria.

Se volete avere ancora più spunto, allora Polini mette a disposizione la cinghia Aramid Evolution in kevlar, con larghezza minore e sviluppo più corto dell’originale, per ottenere un’accelerazione eccezionale. Questa cinghia si monta esclusivamente con il variatore Hi-Speed Evolution.