Dal 13 al 18 aprile Honda propone ai proprietari di Africa Twin la possibilità di esplorare i Balcani in un tour guidato

Honda Africa Twin Tour è un’esperienza in moto grazie al quale i proprietari della maxi-enduro dell'Ala Dorata avranno l'opportunità di scoprire un luogo poco conosciuto ma molto affascinante: i Balcani.

Il viaggio

La partenza è prevista per il 13 aprile da Bologna e l'arrivo il 18 aprile a Bari. Attraversando Slovenia, Croazia, Bosnia, Montenegro, Albania e Grecia non poteva che prendere il nome di “Destinazione Balcani”.

Una zona poco convenzionale che sta entrando nella mappe degli appassionati di mototurismo, tra boschi, altipiani, coste adriatiche, riserve naturali e città internazionali. In tutto, 2.500 km attraversando 7 nazioni alla scoperta di luoghi, tradizioni, sapori che coinvolgeranno tutti i sensi.

L’experience per tutti

La prima edizione dell'Africa Twin Tour è un viaggio in moto, aperto ai soli possessori di Africa Twin 2016-2019 e della nuova 1.100 cc, adatto a tutti i mototuristi, anche quelli che voglio vivere questa esperienza su due ruote in coppia.

A guidarli ci sarà una guida esperta, Matteo Casuccio, esperto dakariano, titolare della Toscana Moto Tours, società organizzatrice dell'evento.

Insieme a Matteo, uno staff composto da un altro accompagnatore con il ruolo di "scopa" a bordo delle moto, un meccanico ed un assistente.

Prevista la presenza di un furgone d'appoggio per trasporto extra bagagli e di una ulteriore Honda Africa Twin e di alcuni ricambi minimi (leve, lampadine, kit foratura, kit primo soccorso ecc.) per garantire l'assistenza basilare.

Fotogallery: Honda Africa Twin 1100 Test

I dettagli

La quota di partecipazione è di 2.500 euro per partecipante, più altri 600 euro per l'eventuale passeggero.

Ma per conoscere tutte le informazioni riguardo i costi, le modalità di iscrizione e i dettagli sul viaggio e le tappe o per contattare l’organizzazione, si può visitare la pagina www.africatwintours.it.