La Triumph Tiger 900, nuova adventure bike inglese, ha un listino prezzi che parte da 11.800 euro, fino a 15.800 euro per il top di gamma

La fetta di mercato delle adventure bike, o enduro stradali, rappresenta senza dubbio quella più grande del mercato motociclistico italiano.

Forte del positivo riconoscimento ottenuto dalla Tiger 1200, Triumph lo scorso dicembre ha presentato la Tiger 900, nuova mid-size adventure che si inserisce in un sotto segmento molto competitivo.

La moto

Il nuovo modello è spinto dal rinnovato motore tre cilindri da 888 cc capace di 95 CV, per un peso che varia dai 192 kg della versione standard ai 201 kg di Rally e Rally Pro.

Ricca la dotazione tecnologica con innovazioni che ne esaltano la comodità e la sicurezza di guida, come lo schermo TFT da 7”, il sistema di connettività Triumph, il controllo di trazione, riding mode (da due a sei a seconda della versione), illuminazione full-LED con DRL (daytime running lights) e Triumph Shift Assist, un cambio che permette di  di inserire e scalare le marce senza frizione né chiudere il gas riducendo l'affaticamento del pilota migliorando l'esperienza di guida (solo per  GT Pro & Rally Pro).

Triumph Tiger 900 Standard

La Triumph Tiger 900 è disponibile in cinque versioni.

La Tiger 900 standard rappresenta il modello entry level, è una moto accessibile ed orientata alla strada, evoluta nel design e nella guida. Disponibile con ABS e livrea bianca, il suo prezzo di listino parteda 11.800 euro.

Fotogallery: Triumph Tiger 900 2020

Triumph Tiger 900 GT e GT Pro

La Tiger 900 GT e GT Pro presenta un livello di equipaggiamento superiore ed è pensata per affrontare sia il traffico urbano che i lunghi viaggi.

Dotata della strumentazione TFT da 7”, ABS con controllo di trazione cornering ottimizzati, da 4 a 5 riding mode  (rispettivamente versione GT e GT Pro), ricarica USB sotto la sella, interruttori retroilluminati con joystick a 5 vie, cruise control elettronico e manopole riscaldate.

Disponibili in tre colorazioni, ha un listino prezzi che va dai 13.400 euro della versione GT (anche con assetto ribassato LRH) ai 15.200 euro della GT Pro.

tiger 900

Triumph Tiger 900 Rally e Rally Pro

Le Triumph Tiger 900 Rally e Rally Pro rappresentano il top di gamma dell'adventure bike inglese.

I loro rispettivi prezzi, rispettivamente dai 14.200 euro ai 15.800 euro, sono giustificati da un equipaggiamento dedicato all’offroad più impegnativo e per garantire un elevato comfort su strada.

In più delle altre versioni, presentano un riding mode impostabile fino a 6 profili (Rally Pro), sella riscaldabile con controllo separato per il passeggero e sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS).

Rispetto alle altre versioni con sospensioni Marzocchi, le Rally e Rally Pro montano sospensioni Showa. La forcella a cartuccia a steli rovesciati da 45 mm, è regolabile manualmente in precarico, compressione ed estensione e ha una corsa di 240 mm.

Il monoammortizzatore posteriore a gas invece è regolabile nel precarico e in estensione e ha un'escursione di 230mm.

Le colorazioni disponibili sono tre: Pure White, Sapphire Black, e Kakhi Green per la Rally e Korosi Red per la GT,  con nuove decalcomanie e telaio bianco.