Il produttore di caschi italiano sarà presente al Salone di Verona e esporrà nelle vetrine della città oltre 30 caschi della sua collezione

L’edizione 2020 di Motor Bike Expo è alle porte: da giovedì 16 gennaio fino a domenica 19 gennaio infatti i padiglioni di Veronafiere ospiteranno la rassegna motociclistica nata come evento dedicato a custom e special, e diventato presto centro gravitazionale anche per i grandi marchi del settore.

I numeri

Sui 100.000 metri quadri di padiglioni del polo fieristico dedicati a MBE 2020 ci saranno gli stand di oltre 700 espositori provenienti da tutto il mondo, e viste le 170.000 presenze dell’ultima edizione ci si attende un nuovo successo di pubblico.

L’iniziativa

Airoh per promuovere la propria presenza a Motor Bike Expo colorerà la città di rosso,esponendo nelle vetrine dei negozi del centro oltre 30 caschi Airoh Twist 2.0.

All’interno della fiera invece i visitatori potranno visitare lo showroom mobile Airoh Tech Truck: un veicolo automatizzato di 13 metri di lunghezza per 7 di larghezza che comprende delle postazioni di lavoro, un’area relax, un parte espositiva e soprattutto il racing service, dove tutti i piloti del marchio vanno a revisionare i propri caschi alla fine dei turni liberi e delle gare durante le stagioni di WSBK e MotoGP.

airoh