Presentata al CES di Las Vegas, questa moto può contare su un innovativo sistema di sicurezza a 360° e su prestazioni sopra la media

Dall’esperienza della start-up Damon, che per anni ha lavorato sull’integrazione dei sistemi di sicurezza per le più grandi case motociclistiche, nasce la Hypersport.

Una sportiva elettrica che ha fa il suo debutto al Consumer Electronics Show di Las Vegas facendosi notare per una serie di innovazioni tecnologiche di tutto rispetto.

La sicurezza

La caratteristica di questa moto è quella di poter contare su una funzione “CO-Pilot”, gestita da un sistema di radar e telecamere a 360° che rendono possibile avere la visione totale dell’ambiente circostante e che avvertono il pilota di eventuali pericoli tramite segnali luminosi e vibrazioni al manubrio.

Un sistema intelligente e in costante miglioramente, grazie alla possibilità di integrare una scheda 4G che registrebbere i comportamenti di Co-Pilot inviandoli ad un cloud che, grazie ad una centralina avanzata, elaborerebbe i dati per migliorare prestazioni e la resa della piattaforma.

Fotogallery: Damon Hypersport

L’ergonomia

Un altro tratto distintivo di questa sportiva elettrica è la possibilità di variare la posizione di guida a seconda dell’uso della moto.

Grazie ad un sistema elettronico di regolazione di sella, manubrio e pedane, si può infatti scegliere di viaggiare in “Commuter mode”, con una posizione del busto più eretta, braccia più alte e piedi in posizione quasi centrale. “Sport mode” invece rende la triangolazione più estrema, ideale per le prestazioni della moto.

I numeri

Sì, perchè la Damon Hypersport non è solo sicurezza, ma anche adrenalina: capace di uno 0-100 in meno di 3 secondi, può contare su una potenza di 200 CV e di un picco di velocità di 320 km/h.

La batteria è da 20 kW e garantisce un’autonomia di oltre 320 km nel ciclo misto, e sfiora i 500 km nel ciclo urbano.

Due versioni

Damon Hypersport verrà commercializzata in una doppia veste: HS, e Premiere, che potrà contare su sospensioni Ohlins, impianto frenante Brembo e forcellone monobraccio in carbonio.

I prezzi vanno dai 24.995 dollari della versione HS ai 39.995 dollari della Premiere.