Il marchio italiano porta al CES 2020 l’ultimo dispositivo della famiglia Tech-Air, un gilet completamente indipendente

Come ogni anno il futuro dell’automotive passa per una settimana a Las Vegas, più precisamente al Consumer Electronics Show, che per il 2020 farà tappa nella Città del Peccato dal 7 al 10 gennaio.

Anche Alpinestars sarà tra i marchi che daranno un assaggio del proprio domani, con il Tech-Air 5, ultimo arrivato nella famiglia di airbag per motociclisti dell’azienda di Asolo.

Come funziona

Tech-Air 5 è un gilet airbag sottile e autonomo, pensato per essere indossato sotto qualsiasi tipo di abbigliamento e progettato per proteggere tutta la parte superiore del corpo, dalle spalle al torace, passando per costole e naturalmente schiena, offrendo così una protezione maggiore rispetto ai competitor di mercato.

Grazie ai 6 sensori integrati che monitorano posizione e accelerazione del pilota Tech-Air 5 ha un tempo massim di gonfiaggio di 40 millisecondi e riesce ad assorbire fino al 93% della forza d’urto durante l’impatto rispetto alle tradizionali protezioni.

L’autonomia con una ricarica è di 30 ore e lo stato è segnalato da un display LED che mostra lo stato del sistema sul gilet.

Airbag connesso

Alpinestars Tech-Air 5 ha connettività Bluetooth integrata e chi lo acquisterà potrà accedere alla app dedicata, che utilizza il telefono come dispositivo di controllo dell’airbag, facendo visualizzare stato operativo, livello di batteria e analisi dei percorsi.

Tech-Air 5 arriverà sul mercato a marzo 2020, il prezzo non è stato ancora dichiarato.