L’approvazione del decreto Milleproroghe sancisce il ritorno degli incentivi per chi vuole acquistare moto e scooter elettrici

Il 2020 si apre con una buona notizia per il mercato. Il Consiglio dei Ministri ha infatti finalmente approvato il decreto Milleproroghe che riporta anche nel 2020 gli ecobonus per chi sceglie di rottamare vecchi scooter e moto endotermiche per acquistare un elettrico.

Come funziona

L’Ecobonus consentirà a chi acquista una moto o uno scooter elettrico di avere un contributo riconosciuto pari al 30% del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 3.000 euro.

I mezzi rottamati potranno essere nelle classi da Euro 0 a Euro 3, e il contributo sarà sempre lo stesso, non varierà a seconda della data di immatricolazione.

Buona la seconda, si spera

Gli Ecobonus così ritornano per il secondo anno consecutivo, ma il 2020 è praticamente la prima vera stagione in cui gli incentivi possono fare la differenza.

Lo scorso anno infatti dei 10 milioni stanziati ne venne impiegato poco più di 1. Due i motivi principali di questo “flop”: i fondi arrivati a stagione iniziata e il difficile percorso burocratico in cui dovevano avventurarsi i concessionari per prenotare il rimborso ai clienti.