Un esemplare a Km 0 tra i 252 prodotti dalla Casa Riminese verrà battuto all’asta il prossimo 21 gennaio

Chi ama le maxi-stradali di inizio anni ’90 e per Natale può vantare alla voce “budget regalo” una cifra importante forse farà un pensierino alla Bimota YB8 che Mecum Auctions metterà all’asta il prossimo gennaio.

Certo, non arriverà in tempo per essere piazzata sotto l’albero, ma in garage farà sempre la sua bella figura.

L’asta

L’esemplare che verrà ritirato dal migliore offerente è una delle 252 Bimota YB8 prodotte dal marchio fondato dal trio Bianchi-Morri-Tamburini dal 1990 al 1994.

Questa moto, immatricolata nel 1992 ha però un particolare ragguardevole: sul tachimetro conta infatti 0 miglia. In pratica è una YB8 come nuova!

L’asta si svolgerà dal 21 al 26 gennaio e sarà gestita da Mecum Auctions, una casa d’aste americana, e la bella notizia è che non c’è prezzo di partenza o stima iniziale della moto.

Un nome, una garanzia

L’origine delle sigle che Bimota affibbiava alle proprie creazioni è semplice per i fan, ma non è forse conoscouta da tutti: la prima lettera è l’iniziale del marchio che ha fornito il motore, la seconda è sempre la B di Bimota e il numero indica quante motorizzazioni sono già state usate per il marchio “fornitore”. Riassumento, YB8 è una moto realizzata con l’ottavo motore che, nella sua storia, Bimota ha ripreso da Yamaha.

E non è certo un motore qualunque: incastonato nel telaio a doppia trave in alluminio della YB8 infatti c’è il quadricilindrico bialbero a venti valvole della Yamaha FZR 1000 Exup con cambio a cinque rapporti.

Per incrementare la già ottima potenza del propulsore nipponico, i tecnici riminesi avevano sostituito i carburatori con un sofisticato sistema ad iniezione elettronica indiretta, comandato da una centralina a microprocessore debitamente mappata. E il risultato ottenuto aveva dell’incredibile: 164 CV contro i 145 del propulsore originale. Il peso a secco? Solo 180 kg.

Insomma, i motivi per fare un’offerta e tentare di portarla a casa ci sono tutti.