Presentate alla India Bike Week di Goa, derivano dalla KTM Duke 250, e arriveranno da febbraio 2020

Husqvarna lancia la sua gamma stradale Real Street anche sul mercato asiatico, e lo fa presentando all’ultima edizione dell’India Bike Week di Goa la coppia di naked stradali Vitpilen e Svartpilen, entrambe da 250 cc.

I dettagli

I nuovi modelli sono stati esposti nell’area dedicata ai prodotti Bajaj Auto, che possiede il 48% di KTM, marchio che ha acquistato nel 2013 Husqvarna, e derivano proprio da una delle piccole di Mattighofen, la KTM Duke 250, uscita dal mercato europeo nel 2017 per far spazio alla 390.

Entrambe le moto infatti hanno un motore monocilindrico 4 valvole raffreddato a liquido che eroga 30 CV e un picco di coppia di 24 Nm, con frizione multidisco e cambio a 6 rapporti.

Il telaio rimane a traliccio per entrambi i modelli, ma cambia la scelta delle ruote: per entrambe infatti Husqvarna ha optato per cerchi da 17” in lega a 5 razze, al posto delle ruote a raggi che si trovano sulle 401.

Rimane invariato l’impianto frenante rispetto alle sorelle maggiori: un disco da 320 mm all’anteriore e uno da 230 mm al posteriore, con ABS a due canali.

husqvarna pilen 250
husqvarna pilen 250

Lo stile

Le sovrastrutture rimangono praticamente identiche alle 401, con la Vitpilen che monta i semi-manubri e la Svartpilen che ha manubrio con traversino e ruote tassellate. Rimane al suo posto il grande faro tondo LED, simbolo delle Real Street.

Entrambi i modelli verranno lanciati sul mercato a febbraio 2020, presso la rete dei concessionari indiani KTM, ad un prezzo che dovrebbe essere tra le 220.000 e le 250.000 rupie indiane, i nostri 2.800 e 3.200 euro.