Triumph permette di estendere la garanzia sulla moto di ulteriori 24 mesi, anche in prossimità della scadenza della garanzia standard

Le novità in casa Triumph non riguardano solo i modelli: aspettando l’arrivo nelle concessionarie della nuova Tiger 900 infatti, il marchio britannico ha deciso di offrire ai propri clienti un nuovo servizio.

Si chiama Just Ride e permette di estendere la garanzia standard per un periodo ulteriore, fino ad un massimo di altri 2 anni.

Il pacchetto

Una volta acquistata l’opzione Just Ride i proprietari delle moto Triumph avranno una copertura totale sui difetti di conformità del prodotto fino a 4 anni dalla data di prima immatricolazioni.

Requisiti fondamentali sono: aver acquistato la moto in una delle concessionarie della rete ufficiale Triumph e aver effettuato una manutenzione regolare della moto.

Un servizio retroattivo

Just Ride può essere applicato anche a chi ha acquistato una motocicletta Triumph negli ultimi due anni e hanno ancora copertura della garanzia standard, seppur in scadenza. Per usufruire del servizio basterà rivolgersi ad una delle concessionarie ufficiali.

La garanzia potrà essere attivata entro i 12 mesi e/o 5.000 km di percorrenza totale dalla data di prima immatricolazione, oppure entro i primi 24 mesi e/o 30.000 km di percorrenza, sempre dalla data di prima immatricolazione.

La garanzia addizionale decorrerà dal primo giorno del terzo anno dalla data di prima immatricolazione e potrà avere una durata di 12 o 24 mesi senza limiti di percorrenza.

In caso di vendita del mezzo la garanzia non perderà di validità, e il nuovo proprietario potrà usufruirne.