La Casa svedese annuncia che la prima bicilindrica del marchio entrerà presto in produzione, dopo il successo di Eicma 2019

È stata una delle protagoniste di Eicma 2019, pur essendo solo un concept: la Husqvarna Norden 901 ha attratto gli sguardi degli oltre 800.000 visitatori del Salone di Milano e i primi ad accorgersene sono stati proprio gli uomini Husqvarna, che hanno deciso di accelerare i tempi e annunciare la produzione della prima enduro travel bicilindrica del marchio.

La moto

La Norden 901 rappresenta il grande passo del nuovo corso di Husqvarna: attinge infatti dall’esperienza e dal passato rallystico glorioso della Casa ma anche dalla visione originale e futuristica della recente gamma stradale, per unire il tutto in una moto che si candida a vera dual-purpose di Husqvarna, sfruttando la tecnologia KTM.

Il motore

A muovere l’enduro media svedese c’è infatti il bicilindrico parallelo LC8c raffreddato a liquido di Mattighofen, nella sua ultima versione da 889,5 cc: lo stesso che porta in dote la nuova KTM 890 Duke R, ma con specifiche e messa punto per l’utilizzo touring.

Husqvarna non ha dichiarato dati sulla potenza, ma è facile pensare che la cavalleria sarà ridotta rispetto ai 121 CV della 890 Duke R, e si attesterà tra i 95 e i 100 CV.

Fotogallery: Husqvarna Norden 901

La ciclistica

Husqvarna Norden 901 porta in dote, come da tradizione, sospensioni firmate WP su una coppia di cerchi a raggi da 21” e 18”.

Il telaio del concept sembrava lo stesso in dote alla 790 Adventure, ed è possibile che anche la versione di serie abbia il tubolare in acciaio al cromo-molibdeno. I dati definitivi, come annunciato da Husqvarna, verranno rilasciati in prossimità del lancio sul mercato della moto.

Fotogallery: Husqvarna Norden 901 ad Eicma 2019