Alcuni documenti sull’omologazione anticipano l’uscita della prossima Superleggera: più potente e più leggera

I rumors sulla nuova Ducati Panigale V4 Superleggera erano arrivati con insistenza a ridosso della Ducati World Premiere 2020, e in molti pensavano che la carenata in edizione speciale sarebbe stata una delle protagoniste della kermesse riminese.

Nonostante il debutto sia stato rimandato l’attenzione verso la nuova Superleggera è rimasta alta, e i colleghi di BikeSocial hanno intercettato documenti di omologazione che rivelano alcune delle specifiche della moto.

I numeri

Il quattro cilindri a V da 998 cc che muove la Superleggera è di derivazione V4R, ma riesce ad erogare una potenza superiore, che si attesta sui 224 CV, grazie ad un nuovo scarico in titanio. Il peso si ferma a 173 kg, anche se dai documenti non è specificato le modalità di misurazione: troppo basso per definirlo “in ordine di marcia”, troppo alto per il classico “a secco”.

Fotogallery: Ducati Panigale V4 Superleggera, le foto-spia

La storia

Quella che vedrà la luce delle concessionarie nel prossimo futuro è la terza edizione della Superleggera: nasce nel 2013, sviluppata sulla base tecnica della 1199, con una potenza di 200 CV, un peso di 155 kg a secco e un prezzo di 66.000 euro.

Trova il suo secondo capitolo nel 2017, derivata dalla 1299: 215 CV e 156 kg di peso, per un prezzo di 80.250.

Per la versione 2020, che potrebbe uscire prima di Intermot, non si sa ancora quale sia la cifra sul cartellino, ma c’è da aspettarsi che ricalchi quello della Superleggera del 2017.