La Casa dell’Elica ha depositato alcuni bozzetti che mostrano la tecnologia dello scooter C-Evolution applicata ad una moto

BMW punta all’elettrico anche per la gamma moto. Non solo in chiave concept, come ha già mostrato con il Vision DC Roadster, svelato mesi fa, ma con un futuro modello che porterà in dote la tecnologia che muove gli scooter elettrici C-Evolution.

I disegni

I bozzetti depositati da BMW Motorrad mostrano come le componenti del C-Evolution possano ben adattarsi anche ad una moto.

La novità più grande è l’assenza nel progetto di un telaio tradizionale: è il pacco batterie, sigillato ed impermeabile, che collega l’avantreno e il retrotreno della moto, e conterrebbe anche l’elettronica.

Componenti In House

La futura elettrica tedesca potrebbe attingere molto da alcuni dei modelli del recente passato di BMW. Forcella, piastra di sterzo e manubrio, stando ai disegni, sembrano essere quelli della F 800 R, mentre il forcellone sembra derivato da quello della F 800 GT.

I bozzetti non mostrano molto, ma proprio questi particolari fanno pensare ad una naked, segmento che trova la maggior presenza di moto elettriche del mercato.

I numeri

Non ci sono dati in merito alla potenza che il motore elettrico produrrà su questa moto, semmai vedrà la luce dei banchi di produzione, ma è facile immaginare che si attesterà sui 100 CV, come per le concorrenti Zero SR/F, Harley-Davidson LiveWire e Energica Eva.