Il piccolo marchio francese fa esordire la sua mezzo litro completamente customizzabile collaborando con il DJ italiano ad una special in edizione limitata

Con uno sguardo sempre attento alle tendenze del panorama custom mondiale e la sede in una delle città più importanti per la scena, Biarritz, teatro del Wheels&Waves, DAB Motors ha creato la LM-S, una mezzolitro fuori dagli schemi.

Ora la casa francese ha lanciato, in edizione super limitata, una versione della moto firmata da uno dei DJ italiani più famosi al mondo: Bob Cornelius Rifo di The Bloody Beetroots.

La moto

Un po’ scrambler, un po’ motard, la LM-S è un ibrido dallo stile minimale e dai numeri interessanti: pesa solo 125 kg, ha un telaio racing, sovrastrutture ridotte all’osso, e un motore monocilindrico quattro tempi da 500 cc di derivazione Husqvarna 510 dalla potenza di 52 CV.

Fotogallery: DAB Motors X Bloody Beetroots Custom Collaboration

Per la ciclistica si può scegliere tra sospensioni firmate Kayaba o per un set Öhlins opzionale, mentre i freni sono Brembo: un disco con profilo a margherita da 320 mm all’anteriore, morso da pinza ad attacco radiale a 4 pistoncini, e uno da 240 mm con pinza flottante al posteriore.

La collaborazione

I 10 esemplari della LM-S saranno firmati da Rifo avranno un look ancora più dark e delle specifiche scelte dal DJ italiano, motociclista navigato.

Il prezzo di partenza è di 18.600 euro, ma si può arricchire la moto con tutta una serie di accessori e dotazioni che la portano oltre i 23.000 euro.