Un gilet che si può indossare sotto la giacca capace di rilevare 1.000 movimenti al secondo. Costa 349,95 euro

Cresce sempre di più la rosa dei marchi di abbigliamento tecnico che decide di sviluppare nuove tecnologie e applicazioni per la sicurezza dei motociclisti, e anche Held lancia il suo airbag, il gilet eVest Clip-in.

Il rilevamento In&box

Il cuore del gilet di Held è il modulo di controllo In&box, creato da In&motion, azienda che ha già collaborato con altri marchi del settore per sviluppare una tecnologia responsive e veloce.

Sul retro del gilet i sensori e il modulo lavorano insieme per rilevare l’accelerazione e la posizione del motociclista ben 1.000 volte al secondo processando un algoritmo che quando percepisce uno squilibrio non recuperabile ( con conseguente impatto) innesca il gonfiaggio dell’airbag.

Fotogallery: Held eVest Clip-in Airbag

La pressione ottimale viene raggiunta in 0,06 secondi permettendo al cuscino di assorbire l’energia dell’impatto e stabilizzare il corpo prevenendo lesioni alla colonna vertebrale.

Il modulo di controllo In&box, grazie alla condivisione dei dati permette di migliorare costantemente l’algoritmo, seppur la condivisione è facoltativa per i proprietari del gilet.

I materiali

Il gilet eVest è realizzato in Sensitive Mesh, con inserti traforati e traspiranti, con fodera 3-D sulla schiena e parti in plastica rigida sul dorso. Il gilet ha al suo interno un paraschiena certificato e un velcro per inserimento delle protezioni toraciche opzionali.

Il gilet è dotato di sistema Clip-in che permette l’aggancio rapido agli altri capi Held dotati della stessa tecnologia, ma può essere indossato anche separatamente

Le formule di acquisto

Il gilet eVest Clip-in è disponibile in nero nelle taglie dalla S alla XXL al prezzo di 349,95 euro.

Il modulo di controllo In&box può essere acquistato a 399 euro oppure noleggiato nelle formule 12 euro/mese o 120 euro/anno.