La nuova KTM 1290 Super Duke R diventa ancora più prestazionale e sofisticata

La nuova KTM 1290 Super Duke R per il 2020 aumenta la potenza fino alla ragguardevole soglia dei 180 cv. Per risultare ancora più performante diminuisce il peso e si raffina l'elettronica. E' lei la naked definitiva?

1.301 cc esplosivi

Il bicilindrico 1.301 cc a V di 75°, omologato Euro 4, aumenta le sue prestazioni raggiungendo i 180 CV a 9.500 giri/min (prima erano 174), sfoggiando una coppia davvero ragguardevole di 140 nm a 8.000 giri, dati che da soli possono testimoniare il vigore di cui questo propulsore è capace.

Fotogallery: KTM 1290 Super Duke R ad EICMA 2019

Il peso a secco scende di ben 6 kg, attestandosi a 189 kg a secco. La ciclistica si fonda su un rinnovato telaio in traliccio di tubi di acciaio al cromo molibdeno, completata all'anteriore da una forcella USD WP Apex con steli da 48 mm completamente regolabile ed al posteriore da un forcellone monobraccio in alluminio azionato da un mono attraverso un nuovo leveraggio progressivo. Pneumatici 120/70 17" (ant.) e 200/55 17" (post.). Sella a 835 mm da terra.

Pinze Stylema

La triade di dischi si compone all'anteriore da una coppia di unità flottanti da 320 mm morse da pinze monoblocco ad attacco radiale Stylema di Brembo, mentre al posteriore sul disco fisso da 240 mm agisce una pinza a due pistoncini.

L'elettronica, decisamente sofisticata, si fonda su una piattaforma inerziale a 6 assi di Bosch che porta in dote, tra l'altro, il cornering ABS. Disponibile anche la funzione Supermoto ABS per consentire il bloccaggio della ruota posteriore nella guida al limite tipica della pista.

Colori e prezzo

La nuova 1290 Super Duke R è disponibile in due colorazioni: arancione/blu o nero. Il prezzo è di 18.720 euro (immatricolazione esclusa).