La modern-classic pesarese allarga la famiglia Leoncino di Benelli, e porta in dote gli stilemi della gamma insieme a dotazioni premium

Le indiscrezioni che hanno preceduto EICMA 2019 avevano anticipato la presenza al Salone di Milano della Leoncino 800, e il tempo ha dato ragione ai più curiosi.

Il marchio pesarese per il 2020 punta tutto su una naked che abbina prestazioni, componentistica di primo livello e family feeling con le più piccole della gamma.

Tratti di famiglia

Le linee della Leoncino 800 sono più affilate e spigolose rispetto alle sorelle minori, ma ci sono alcuni dettagli che le accomunano, come la figura dell’arco, che si ritrova nel faro anteriore LED e nel serbatoio, il leone sul parafango anteriore unite al mix di elementi classici e moderni che già ha distinto i modelli da 500 cc e 250 cc. Sul ponte di comando però, al posto dello strumento LCD ora campeggia uno schermo TFT a colori.

Il motore

Cuore pulsante di Leoncino 800 è il bicilindrico 4 tempi, raffreddato a liquido da 754cc, capace di scaricare sulla ruota posteriore una potenza di 81,6 CV a 9000 giri/min e coppia di 67 Nm a quota 6.500.

Il bicilindrico può contare su una distribuzione a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro, doppio corpo farfallato da 43 millimetri di diametro, frizione assistita e antisaltellamento e cambio a 6 velocità completano l’identikit di un settemezzo moderno e con i numeri giusti.

Fotogallery: Benelli Leoncino 800 e Leoncino 800 Trail ad EICMA 2019

La ciclistica

Sul telaio a traliccio tubolare con piastre in acciaio sono state installate una forcella Marzocchi up-side down da 50 mm, regolabile in estensione, compressione e precarico molla, dall’escursione di 130 mm e un monoammortizzatore centrale regolabile nel precarico molla e in estensione.

Il reparto frenante conta su una coppia di dischi semiflottanti da 320 mm di diametro morsi da pinze monoblocco ad attacco radiale e a 4 pistoncini firmate Brembo, mentre al posteriore trova posto un disco da 260 mm, con pinza a doppio pistoncino.

I cerchi da 17” sono a raggi, tubeless e in lega di alluminio, e montano penumatici nelle misure 120/70 e 180/55. La sella è a 800 mm da terra e il serbatoio ha una capienza di 15 litri.

Disponibilità

Benelli Leoncino 800 arriverà nelle concessionarie del marchio a metà del 2020. Colori e prezzo non sono ancora stati comunicati