Debutto per il concept dell’Aprilia Tuono 660 sviluppato sull’ottima base tecnica della RS 660

Stessa piattaforma della nuova Aprilia RS 660 per il concept della Tuono 660. Motore bicilindrico parallelo da 95 CV, telaio e forcellone in alluminio, aerodinamica avanzata, piattaforma inerziale ed elettronica al top.

Nel segno della tradizione

Come da tradizione Aprilia, dopo il debutto della versione sportiva è la volta della naked. Un concetto rispettato fino ad oggi soprattutto con le Superbike di famiglia, come per la splendida Tuono V4 1100, ed oggi replicato anche intorno al nuovo bicilindrico parallelo, già ad appannaggio della sportiva RS 660.

I due semimanubri lasciano qui spazio ad un ampio manubrio rialzato che promette una posizione di guida a busto eretto, per esaltare controllo ed agilità.

Il sofisticato triplo gruppo ottico a LED con luci perimetrali DRL, ereditato dalla RS, permette un immediato riconoscimento della Tuono aiutando ad incrementare il family feeling con la più sportiva delle 660.

Fotogallery: Aprilia Tuono 660 Concept ad EICMA 2019

Ciclistica ed aerodinamica al vertice

La ciclistica replica le caratteristiche della RS, con telaio e forcellone in alluminio, motore utilizzato come elemento portante per diminuire gli ingombi ed aumentare la rigidezza dell’insieme, sospensioni regolabili, impianto frenante con coppia di dischi anteriore da 320 mm corredato da pinze e pompa ad attacco radiale firmate da Brembo.

Nonostante si tratti di una Naked, lo studio aerodinamico è stato decisamente avanzato. Anche la Tuono è dotata di doppia carenatura con funzione di appendice aerodinamica per incrementare la stabilità alle alte velocità ma anche per deviare i flussi di aria calda provenienti dal motore, incrementando il confort.

660 cc dal DNA sportivo

Il nuovo bicilindrico parallelo frontemarcia bialbero omologato Euro 5 risulta davvero compatto e derivata dalla bancata anteriore del V4 di 1100 cc di Tuono V4 e RSV4 1100 Factory. Rispetto alla RS la potenza massima scende di 5 cv (sono in totale 95) per incrementare ulteriormente la spinta ai medi regimi, per garantire maggior soddisfazione nella guida sportiva stradale.

Elettronica allo stato dell’arte

La Tuono 660 Concept, al pari della RS 660, riceve in dote il pacchetto elettronico delle sorella maggiori V4. Implementa la piattaforma inerziale a 6 assi che, oltre a portare in dote l’ABS Cornering, fornisce le informazioni per migliorare il funzionamento degli altri ausili alla guida compresi nel pacchetto APRC, ovvero:

-           ATC: Aprilia Traction Control

-           AWC: Aprilia Wheelie Control (controllo di impennata regolabile)

-           ACC: Aprilia Cruise Control

-           AQS: Aprilia Quick Shift (bidirezionale)

-           AEB: Aprilia Engine Brake (controllo del freno motore)

-           AEM: Aprilia Engine Map, (differenti mappature motore)

Il cruscotto TFT a colori completa un quadro “elettronico” davvero entusiasmante.