Domenica 13 ottobre campioni e appassionati hanno dato vita al Beta Day 2019, nella sede di Rignano sull'Arno

Il Beta Day 2019 è stata una vera e propria festa di fine stagione che anche quest’anno ha raccolto tutti gli appassionati del Marchio.

Oltre al confronto sui campi di gara di enduro e trial, i numerosi partecipanti hanno potuto ammirare le evoluzioni dei campioni al manubrio delle moto toscane.

Enduro e trial

Beta è sinonimo di competizione ed il Beta Day ha rappresentato l’occasione per gli enduristi di trascorrere un’altra domenica tra gli sterrati, prima in un circuito ricavato all’esterno dell’azienda e quindi in località Pruno. In totale due prove speciali da ripetere 6 volte.

La prova del Trial comprendeva invece 3 giri composti da 8 zone ciascuno, di cui 6 dislocate nei dintorni del paese di Rignano e due all’interno dello stabilimento Beta.

Gare spettacolo

Evento clou è stato rappresentato dalle gare spettacolo con protagonisti top riders dei Team Beta, da Brad Freeman a Benjamin Herrera, da Gianluca Martini a Deny Philippaerts, insieme ai migliori piloti del Master Enduro.

E’ stata poi la volta dei piloti del trial: Benoit Bincaz, Toby Martyn e Luca Petrella hanno così messo in mostra tutte le loro capacità da "equilibristi", catturando l’attenzione del pubblico presente.

I più piccoli hanno potuto familiarizzare con le minimoto elettriche, in un’area appositamente attrezzata.