Più simile alla sorellona fresca vincitrice del campionato WSBK e più tecnologica. Ecco prezzo, dettagli e foto della nuova Kawasaki Ninja 650

Il 2020 di Kawasaki inizia oggi, con il marchio giapponese che svela la nuova Kawasaki Ninja 650 2020. In attesa della Z Supercharge è lei infatti la prima verdona a trovare novità importanti per la prossima stagione.

Il look

La nuova carenata media di Akashi si dota di un nuovo frontale, ridisegnato per accentuare il family feeling con la ZX-10RR.

Per il 2020 infatti la Ninja 650 trova il deflettore sotto i fari, già visto sulle altre moto della famiglia. Anche la fanaleria è inedita con gruppi ottici Full-LED. Dietro il cupolino spazio al nuovo schermo TFT a colori con schermo da 4,3” e connessione Bluetooth.

2020 Kawasaki Ninja 650

Sempre connessi

Grazie al Bluetooth si può viaggiare sempre connessi sulla nuova Kawasaki Ninja 650. Inoltre con l’app Rideology sarà possibile accedere a funzioni come informazioni sul percorso, segnalazioni di tagliandi e notifiche del telefono come email, messaggi e email.

Due le configurazioni possibili: positivo e negativo, con sensore che in galleria regola automaticamente la luminosità.

Motore e telaio

Restano invariate le dotazioni tecniche della Kawasaki Ninja 650. Nel telaio tubolare con struttura a diamante è alloggiato il bicilindrico parallelo da 649 cc, in grado di erogare 68 CV a 8.000 giri e un picco di coppia di 64 Nm a 6.700 giri ( quasi 2 Nm in meno rispetto alla versione precedente).

2020 Kawasaki Ninja 650

Colori e prezzi

Kawasaki Ninja 650 2020 sarà disponibile a partire da gennaio 2020 nelle colorazioni Pearl Flat Stardust White / Metallic Flat Spark Black, il classico Metallic Spark Black e in Lime Green / Ebony, che richiama i colori della ZX-10RR del Kawasaki Racing Team.

Il prezzo è di 8.090 euro franco concessionario.

Fotogallery: 2020 Kawasaki Ninja 650