L’atelier parigino ha realizzato un kit di trasformazione “fai da te” per rendere la Scrambler bolognese una grintosa flat tracker

Sta prendendo sempre più piede tra gli appassionati la voglia di trasformare nel proprio box l’amata compagna a due ruote.

Ed i preparatori più attenti, come i francesi Bad Winners, non si sono fatti trovare impreparati, creando un kit per donare un’anima da vera flat tracker alla Ducati Scrambler. Facile installazione e risultato garantito le parole d’ordine.

Il custom per tutti

Per rendere la trasformazione della Scrambler quanto più semplice e veloce (potrebbe bastare anche un pomeriggio…), i pezzi possono essere installati attraverso l’uso degli attrezzi, senza  saldature ne interventi drastici sul telaio, a tutto vantaggio, tra l’altro, della libertà di poter scegliere in ogni momento di riportare questa Ducati alle condizioni originali.

Bad Winners Ducati Scrambler

Made in France

Il MotoKit è stato disegnato e realizzato totalmente in Francia ed è installabile su tutte le Scrambler 800 dal 2015 al 2019. Prevede la sostituzione di tutte le sovrastrutture originali. Viene fornito anche un nuovo serbatoio in alluminio da 8 litri con cover, a scelta in fibra di vetro o carbonio.

Viene consegnato già verniciato scegliendo tra due livree: bianco e giallo o nero e carbonio. La sella monoposto è in pelle, dall’andamento piatto e sottile, si integra al posteriore con un esile codino piuttosto evocativo. Non mancano le tabelle portanumero laterali per accentuare il carattere sportivo della realizzazione.

Per rendere in desmodue di 803 cc ancora più divertente e pronto Bad Winners prevede il montaggio di un filtro aria K&N ed uno scarico SC Project in acciaio 2 in 1. Il peso viene contenuto anche grazie all’utilizzo di una leggera batteria agli ioni di litio Antigravity.

Bad Winners Ducati Scrambler

Processo produttivo interno on demand

Il team di Bad Winner si è affidato al software di modellazione 3D ed alla stampante 3D per sviluppare questo kit. Una progettazione completamente digitale che ha permesso di realizzare gli stampi per modellare le varie parti in fibra di vetro o carbonio.

Per il serbatoio invece è stato creato un disegno 3D molto razionale per ottenerlo attraverso taglio e saldatura di un foglio di alluminio da 3 mm. Viene installato sugli alloggi originali ed utilizza la medesima pompa benzina dell’originale.

Questo processo produttivo permette di realizzare il kit internamente all’atelier, senza l’accumulo di scorte, direttamente su ordinazione con tempi di consegna dalle quattro alle sei settimane.

Bad Winners Ducati Scrambler

Prezzo

Il prezzo del kit parte da 4.490 euro. Possono essere integrate con sovrapprezzo anche le sospensioni Ohlins, un nuovo parafango ed il cerchio anteriore da 17” (in luogo dell’originale da 18”). Il materiale è corredato da manuale e video d’istruzioni.

Fotogallery: Bad Winners Ducati Scrambler