La supersportiva e la heritage del marchio modenese immortalate in alcune foto-spia che rivelano una serie di novità

In attesa di Eicma 2019 cresce la quantità di anticipazioni e rumors attorno ai marchi del panorama motociclistico, e nel calderone delle indiscrezioni finiscono anche due modelli di Energica Motors, la casa modenese votata all’elettrico.

Le foto-spia

Proprio dal cuore della Motor Valley arrivano gli scatti che ritraggono due Energica, la supersportiva Ego e la naked dalle linee vintage EsseEsse9, camuffate a dovere durante un giro di test.

Dalle immagini la novità più importante che sembra emergere riguarda il pacco batterie delle due moto: sotto la carenatura sembra sparita l’alettatura brevettata dalla casa per l’involucro in alluminio che equipaggia i modelli attuali. É legittimo ipotizzare quindi che ci saranno novità sull’autonomia e le prestazioni delle Energica 2020.

energica ego e esseesse9 2020

Novità sulla bilancia

Senza troppe remore, una volta notato che i due mezzi avevano attirato l’attenzione, i collaudatori non si sono fatti intimidire: uno di loro, in sella alla EsseEsse9, si è cimentato in un’impennata.

Un gesto di per sé discutibile in strada, che però pone l’interrogativo sul nuovo corso delle Energica. La maggiore critica imputata alle moto modenesi è infatti sul peso importante e sulla distribuzione delle masse. Il nuovo anno potrebbe portare moto più maneggevoli e quindi più facili da guidare.

Come Triumph con la Daytona 765 Moto2 Limited Edition, anche Energica riuscirà a migliorare le sue moto di serie dopo l’inizio dell’avventura in MotoE? Speriamo di scoprirlo durante il prossimo Salone di Milano