Per il 2019 l’evento dedicato alle moto special e vintage ritorna all'insegna di gare e tour, con spazi dedicati anche alle auto

Il circuito di Varano de’ Melegari torna ad indossare il vestito buono, perchè per il terzo anno consecutivo sarà teatro di Wildays, che dal 20 al 22 settembre sarà il fulcro della Motor Valley.

Tante le novità per l’edizione 2019, a cominciare dall’attenzione dedicata alle auto d’epoca e Young Timer.

Tra 4x4 e American Cars

Wildays apre alle auto, sempre nel segno dello stile. Quest’anno infatti potranno iscriversi anche fuoristrada e auto Made in USA, in due sezioni dedicate.

Per la Classic 4x4 sono ammessi fuoristrada inglesi e americani fino al 1999 e giapponesi fino al 1985, mentre per la Classic American Cars possono iscriversi auto americane pre 1989.

I mezzi selezionati potranno così accedere all’area espositiva e avere il pass per tutte le aree del festival. Per i 4WD poi ci sarà la possibilità di eseguire tour in fuoristrada durante le giornate di festival.

 

La moto è donna

L’appuntamento principale di Wildays 2019 è l’European Lady Riders Weekend, che celebra il motociclismo femminile in tutte le sue forme.

Raccoglie molte delle realtà continentali dedicate alle donne motocicliste e permette a tutte le donne che arriveranno a bordo della propria moto, previa registrazione, di accedere gratuitamente all’evento.

“Siamo distanti dall’idea che il mondo del motociclismo sia prettamente maschile, il nostro obiettivo è quello di valorizzare la partecipazione all’evento e alle sue attività indistintamente dal sesso.”hanno dichiarato gli organizzatori, che hanno aggiunto: “Quest’anno vogliamo dare ampio spazio alle ragazze, per promuovere le loro attività e la loro partecipazione individuale”.

Le altre attività

Non mancherà lo spazio per le special, con l’area espositiva principale che raccoglierà le creazioni delle officine arrivate da tutta Europa e il contest Wild Wheels Bike Show.

Come al solito le aree esterne del circuito saranno dedicate all’enduro, con giri liberi nel tracciato e con la possibilità di seguire i corsi tenuti da Enduro Republic, e al Flat Track, con i corsi di DiTraverso School e la terza tappa del campionato Over The Top dedicato a questa disciplina.

Wildays, tutto pronto per la seconda edizione

Dai box usciranno anche i moped, protagonisti della Honky Tonk Race, una gara endurance con tema da 3 persone che si daranno battaglia vestiti a tema.

Dopo il tramonto si spegneranno i motori per dar vita a due serate di festa: Hawaiian Toga Party venerdì 20 e Sound of Wild sabato 21 settembre.

I test ride

Wildays sarà anche l’occasione per provare le novità del mercato 2019, grazie alla presenza di marchi come Yamaha, con la gamma Sport Heritage, Royal Enfield, Kawasaki, Indian Motorcycle e Mutt Motorcycles.

 

Foto: Fabio Affuso