Tra special, gare di accelerazione e ospiti d’onore la casa di Tokyo ha animato l’evento dedicato al custom europeo durante l’ultimo weekend di agosto

Honda continua ad omaggiare l’iconica CB750 Four, che compie 50 anni dalla prima commercializzazione, e dopo aver fatto tappa al Wheels & Waves di Biarritz ha continuato le celebrazioni per il mezzo secolo delle iconiche CB al Glemseck 101, il festival dedicato alle special e a tutto il mondo custom che si tiene per il 14° anno a Leonberg, in Germania.

Le special

Accanto alle mitiche Four di fine anni ’60 hanno fatto bella mostra alcune delle nuove CB1000R più originali e conosciute nel panorama delle customizzazioni. Dalla Honda CB1000R-adical della concessionaria Furher Moto, passando per la special Yokozuna fino alle special su base CB750 Four, come la Starrider della Motoism di Monaco.

honda glemseck 2019
honda glemseck 2019
honda glemseck 2019

Le gare

Honda non è stata solo al centro del paddock, ma anche protagonista nelle sfide di accelerazione Sprint 1/8th, che già in passato avevano visto partecipare nomi del calibro di Mick Doohan e Freddie Spencer sulle moto della casa dell’Ala.

honda glemseck 2019

Quest’anno sono stati Alex Polita, pilota dell’IDM Superbike e il pluri-vincitore del TT dell’Isola di Man Connor Cummins, cavalcando 2 tra le special Honda che hanno animato il weekend. E sull’ottavo di miglio Honda ha raccolto nuovi successi, con Polita che ha firmato un terzo posto generale superando i risultati ottenuti dai colleghi illustri negli anni precedenti.

Fotogallery: Honda a Glemseck 101 2019