L’Electra Glide del 1976 appartenuta ad Elvis Presley è stata aggiudicata per 800.000 dollari nell’asta di memorabilia Artifacts of Hollywood

Questa Harley-Davidson diventa così la terza moto più costosa della storia. Alla vigilia dell’asta le aspettative dei battitori erano comunque più rosee, immaginando di poter raggiungere i 2 milioni di dollari.

Solo 126 miglia

La FLH 1200 Electra Glide era stata acquistata direttamente da The King appena tre mesi prima della sua morte, dato certificato dalla fattura di vendita. Ha percorso solo 126 miglia ed è in ottimo stato di conservazione, visto il suo lungo trascorso – dalla fine degli anni ’80 ad oggi – nel Pioneer Auto Museum di Murdo, South Dakota. Nonostante la cifra di acquisto di 800.000 dollari la collochi sul gradino più basso del podio delle moto più costose della storia, rappresenta meno della metà dell’introito che la casa d'asta si attendeva da questo cimelio. Sorte migliore non hanno avuto due auto appartenute a The King, un GMC Pick Up del 1967 ed una Lincoln Continental del 1973, aggiudicate rispettivamente per 30.000 e 70.000 dollari.

Elvis Harley

La moto più costosa rimane la Vincent Black Lightning

La Vincent Black Lightning del 1951 rimane indisturbata al primo posto nella classifica delle moto più costose di sempre, acquistata per 929.000 dollari nel febbraio 2018 all’asta Bonhams di Las Vegas. Si tratta di una variante estremamente rara della Black Shadow, creata appositamente per le competizioni poteva vantare tra l’altro, l’impianto frenante in magnesio.

Elvis Harley