La tracker stradale americana ha stabilito il nuovo record di velocità sul miglio in impennata percorrendolo a 131,137 mph (circa 211 km/h)

Una domenica molto produttiva per Indian, che con la FTR 1200 ha stabilito il nuovo record di velocità in impennata al World Wheelie Championship, grazie al pilota Bubba Mayers, capace di fermare il tachimetro a 131,137 mph, circa 211 km/h. 

Le parole di Bubba Myers

Il pilota della FTR 1200 non trattiene l’entusiasmo “E’ stato davvero un buon debutto per la FTR. La moto è quasi totalmente standard, soprattutto se la raffrontiamo alle altre partecipanti di questo contest.  Raggiungendo le velocità che ci hanno fatto raggiungere i record, ho potuto dimostrare l’elevato potenziale della moto".

"Il bilanciamento di questa Indian è davvero buono ma sono state le prestazioni del suo bicilindrico ad impressionarmi ancora di più, soprattutto la coppia" ha aggiunto il pilota. "

Sono bastati un paio di passaggi per sentirmi a mio agio. Siamo davvero contenti di ritornare a casa con questi record. Un grazie sentito ad Indian per tutto il supporto. Spero di ritornare qui il prossimo anno”.

Indian FTR 1200 wheelie

Gli altri record

Oltre al primato in impennata sono stati realizzati altri due record nazionali (UK), nella categoria riservata ai bicilindrici a V non preparati con cilindrata fino a 1.350 cc.

Sul quarto di miglio “Flying Start” la FTR 1200 ha fatto segnare una velocità di 145,543 mph, mentre sul miglio con partenza da fermo ha toccato i 145,613 mph (circa 234 km/h)

Cos’è il World Wheelie Championships

Se il vostro obiettivo è quello di guidare per più di un chilometro sulla sola ruota posteriore ad oltre 200 km/h, allora dovreste iniziare a prendere in considerazione la partecipazione al WWC. Giunto alla sua tredicesima edizione, si svolge a metà agosto e riunisce circa 30 team provenienti da USA, UK, Francia, Olanda ed Irlanda. Le moto sono suddivise per categoria ed ovviamente non mancano quelle sovralimentate.

Indian FTR 1200 wheelie