Per la quarta volta consecutiva Yamaha è partner della Hardalpitour Sanremo-Sestriere. Sconto sull’iscrizione per chi parteciperà in sella alla nuova Ténéré 700

L’Hardalpitour, giunta alla undicesima edizione, si conferma il più grande evento internazionale di adventouring. Tre giorni, da venerdì 6 a domenica 8 settembre, per raggiungere Sestriere con partenza da Sanremo.

Yamaha conferma la sua partnership con l'evento di Over2000Riders e offre ai suoi clienti prezzi ridotti.

Tre differenti percorsi

L’organizzatore ha previsto tre rotte di differente durata e difficoltà, con partenze scaglionate ed arrivo in comune domenica pomeriggio a Sestriere. La più impegnativa è la Extreme, che avrà inizio il venerdì sera ed impegnerà i piloti per 900 km di cui il 70% su strade sterrate (circa 42 ore di viaggio).  Per la Classic sono previsti 580 Km (60% su strade sterrate), mentre la Discovery avrà la durata di due giorni (170+260 km) di cui il 60% su strade asfaltate

Yamaha Ténéré 700

Sconti per i possessori di Ténéré 700

Lo scorso anno un prototipo di Ténéré 700 è stata protagonista della HAT pilotato dal campione Alessandro Botturi. Quest'anno invece i protagonisti saranno i primi possessori di questa moto: Yamaha offrirà, tramite i Concessionari Ufficiali e ad un prezzo vantaggioso, l'iscrizione alla HAT Classic.

I rider saranno supportati da un team di piloti professionisti-istruttori per scoprire ancora più facilmente tutti i segreti tecnici del nuovo Ténéré 700 e poterlo guidare con la massima soddisfazione.

Alla partenza sarà allestito lo Yamaha Village, con esposizione di Ténéré storiche, per rendere ancora più partecipata ed indimenticabile la partecipazione alla HAT 2019. Per maggiori informazioni si può visitare il sito dell'evento.

Fotogallery: Yamaha Ténéré - TEST