Le due aziende italiane unite nello sviluppo, produzione e commercializzazione di power unit Small Size (8/11 kW) e Medium Size (fino a 30 kW)

La storica azienda italiana produttrice di sistemi di iniezione elettronica e la prima casa al mondo costruttrice di moto elettriche ad elevate prestazioni hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per soddisfare la domanda del mercato dei motori elettrici a media e bassa potenza

Ennergica Dell'Orto

Mercato in espansione

La domanda di EV small e medium size, i motori elettrici fino a 30 kW ha fatto registrare nel primo trimestre 2019 un aumento del 79% (dati ACEM). Un trend che al momento non sembra avere flessioni. Una sfida importante per le due aziende che rende strategico e potenzialmente performante l’accordo anche in virtù della capacità produttiva e commerciale di Dell’Orto oltre che in Europa anche in India e Cina

La parola ai protagonisti

Molto chiara la visione di Davide Dell’Orto, CTO di Dell’Orto Spa: “Questa sfida ben rappresenta la volontà continua di Dell’Orto di innovare non solo nel suo settore core dei motori a combustione interna, ma anche nell’ambito della mobilità sostenibile urbana che riteniamo essere uno dei settori più in crescita per la trazione elettrica del futuro”

Sulla stessa lunghezza d’onda le dichiarazioni di Livia Cervolini, CEO Energica Motor Company Spa: “Grazie al know-how acquisito e riconosciuto a livello internazionale Energica punta ad avviare lo sviluppo di questa motorizzazione ampliando la sua capacità di offerta sul mercato delle due ruote verso un segmento di grandi volumi ed elevata crescita nel mondo. I nostri team stanno già lavorando per le nuovi soluzioni per rispondere alle nuove esigenze del mercato"