Da luglio a settembre il listino della naked settemmezzo di Hamamatsu scende di 700 euro

Un regalo importante per gli appassionati che potranno usufruire dello sconto su tutta la gamma GSX-S750, incluse le versioni depotenziate per patente A2.

Lo sconto

Grazie al contributo dei concessionari ufficiali Suzuki, la GSX-S750 standard è venduta a 7.990 euro FC, contro gli 8.690 Euro del listino ufficiale. La GSX-S750Z, caratterizzata dalla livrea Nero mat, viene offerta a 8.090 euro, mentre, le versioni Yugen Carbon sono a listino rispettivamente a 8.390 euro per l’allestimento standard e 8.490 euro per l’allestimento su base nero mat. Stesse quotazioni per le versioni depotenziate per patente A2.

Suzuki GSXS750 sconto 700 euro

Una naked sostanziosa e di carattere

Il cuore pulsante della GSX-S750 deriva dall’apprezzato settemmezzo della GSX-R. Si tratta di un 4 cilindri, bialbero, frontemarcia raffreddato a liquido capace di 114 CV a 10.500 giri (118,5 cv per la Yugen Carbon) e di 81 Nm a 9.000 giri. Il consumo medio nel ciclo WMTC è di 20,4 Km/l.

La ciclistica si fonda su un telaio doppio trave in acciaio, forcella USD KYB con steli da 41 mm, coppia di freni anteriori da 310 mm morsi da pinze Tokiko ad attacco radiale.

Dietro troviamo un forcellone bibraccio su cui agisce un monoammortizzatore regolabile nel precarico. Questa GSXS è dotata di TC, selezionabile su 3 livelli ed escludibile, e di ABS a due canali.

Suzuki GSXS750 sconto 700 euro

GSX-S750 Yugen Carbon

La versione più accessoriata e  prestazionale della GSX-S750 ha un sovrapprezzo di soli 400 euro rispetto alla versione standard, ma è capace di offrire più di 1000 euro tra accessori e special parts, includendo tra l’altro il silenziatore omologato in carbonio SC1-R, prodotto da SC-Project, che oltre ad aumentare la potenza di 4,5 cv offre maggio leggerezza grazie al peso contenuto in 2,16 Kg.