L’ex crossista è in sella al X-ADV opportunamente modificato per puntare in alto alla quarta edizione della Gibraltar Race che quest’anno porta i piloti dal Mar Baltico all’Oceano Atlantico

Renato Zocchi, oltre che grande appassionato, è un uomo d’esperienza ed un fuoristradista veloce. Vincitore di un Rally dei Faraoni, secondo alla Bahia 1000 e più volte campione nazionale, sta affrontando l’edizione 2019 di questa sempre più seguita gara di regolarità a cavallo del SUV a due ruote di Honda.

La moto

Diverse sono le modifiche apportate dall’offcina Honda Moto Macchion di Legnano per rendere ancora più adatto alla guida in fuoristrada l’X-ADV.

Si è provveduto ad aumentare l’altezza da terra adottando sospensioni Ohlins, incrementare il grip in offroad installando dei pneumatici Anlas Capra X su cerchi Bartubeless e dare più vigore al motore (di serie come il telaio) attraverso il montaggio di uno scarico SC-Project.

Zocchi X-ADV

Zocchi fiducioso

"Lo scorso anno alla Gibraltar Race mi sono divertito moltissimo. Portare a termine un raid così lungo con un maxiscooter, anche se eccezionale come l’X-ADV, è stato molto impegnativo, ma mi ha regalato delle emozioni fortissime”, racconta Renato Zocchi a poche ore dalla partenza dell’edizione 2019. “Per l’evento di quest’anno ho a disposizione un X-ADV 2019, dotato di un’elettronica evoluta rispetto al primo modello, ovvero la modalità G del cambio DCT, il controllo di trazione a due livelli, e un maggiore allungo del motore, che lo rende ancora più performante in off-road".

Zocchi X-ADV