12 special su base CB1000R celebrano il mezzo secolo della leggendaria Honda CB750 Four a Biarritz

Honda CB1000R protagonista al Wheels & Waves di Biarritz. L’ammiraglia della gamma “Neo Sports Café” è infatti al centro delle celebrazioni per il 50° anniversario della CB750 Four, prima “super bike” con motore 4 cilindri in linea.

L’evento

Non poteva esserci occasione migliore del Wheels & Waves per mostrare le 12 customizzazioni effettuate da officine di mezza Europa sulle CB1000R.

L’evento, arrivato alla sua ottava edizione, raccoglie il meglio del custom mondiale, ed è un punto di riferimento di varie sottoculture, ospitando contest di surf e skateboard parallelamente a gare di accelerazione come la Punk’s Peak e di flat track, con l’ormai conosciutissimo El Rollo.

Honda CB1000R W&W

Le special spagnole

Fino a domenica 16 giugno chi visita lo stand Honda vedrà le customizzazioni scelte da Honda per celebrare la CB750 Four.

Alcune delle magnifiche CB1000R customizzate esposte comprendono tre interpretazioni del contest Garage Dream organizzato da Honda Spagna per la sua rete di concessionari.

Una di esse, dal nome Alfredo, è ispirata alle moto di Freddie Spencer e realizzata da Hakuba Motos, ha preso parte alla ‘Punks Peak Sprint Race’.

Honda CB1000R W&W

Le transalpine

Dalla Svizzera arrivano due interpretazioni della CB1000R dall’indole opposta. La CB1000R‑adical di FuhrerMoto e Gannet Design è un’aggressiva streetfighter con verniciatura camouflage by Walter Oberli e cerchi in fibra di carbonio della Rotobox.

Honda CB1000R W&W

La CRF1000R Africa Four è invece l’unione tra la potenza di una CB1000R e il look offroad di un’Africa Twin, ottenuto con cerchi color oro, forcella di una CRF450R e verniciatura tricolour HRC.

Altre quattro CB1000R arrivano dalla Francia, compresa una tenebrosa All black edition realizzata dal locale concessionario Honda di Biarritz 3C Motos.

Honda CB1000R W&W

Le italiane

A portare alta la bandiera tricolore ci pensano la CB1000R Limited Edtion, realizzata in 350 esemplari numerati per il mercato europeo e la CB1000R Tribute, con verniciatura color oro uguale alla CB750 Four e cerchi a raggi della Jonich, entrambe realizzate da Honda Italia nello stabilimento italiano di Atessa (Chieti), in Abruzzo.

Honda CB1000R W&W

Infine, la CB1000R Pedrosa replica, con verniciatura Repsol e scarico stile MotoGP, è un omaggio alla carriera dell’ex pilota Honda Dani Pedrosa ed è stata realizzata dal concessionario Moto Macchion di Legnano in collaborazione con SC-Project.

Fotogallery: Honda al Wheels & Waves 2019