Arriva in Italia ad agosto la nuova Bullet Trials , ultima discendente del più antico modello di moto ancora in produzione

La prima Bullet fu commercializzata ben 87 anni fa, nel 1932. Una moto iconica, che ha portato Royal Enfield  al raggiungimento di importanti successi commerciali e sportivi.

La versione del terzo millennio si ispira nelle linee e nello schema tecnico al modello del 1949 che Johnny Brittain portò alla vittoria agli International Six Days Trials fino al 1965.

Stile vintage, tecnologia moderna

La nuova Bullet Trials sfoggia linee da enduro stradale retrò. A catalizzare l’attenzione anche dei più attenti allo stile sono la coppia di cerchi a raggi (19” ant. e 18” post.) equipaggiati con pneumatici tassellati, il largo manubrio dotato di traversino, l’immancabile faro tondo con mascherina protettiva, il portapacchi, la forcella dotata di soffietto nero para steli, i due ammortizzatori posteriori con molle color acciaio ed ovviamente la sella singola ammortizzata.

Royal Enfield Trials Works Replica

Anche il monocilindrico EFI raffreddato ad aria di 499 cc contribuisce a conferire un’autentica connotazione classica a questa nuova Bullet grazie alla forma “a fungo”, alle alette di raffreddamento ed agli ampi carter cromati. Si tratta dell’unità già presente in gamma, capace di 27,2 cv a 5.250 giri e di 41,3 Nm a 4.000 giri.

Nata per divertire

Lo spirito libero da tuttoterreno della nuova Bullet Trials si evince chiaramente dalle caratteristiche della ciclistica. L’interasse è contenuto in 1.390 mm, la forcella permette 130 mm di escursione, 80 mm per gli ammortizzatori, regolabili nel precarico su 5 posizioni. Il peso il ordine di marcia è di 192 Kg. A frenare questa Enfield (ovviamente dotata di ABS) provvede una coppia di dischi (280 mm davanti e 240 mm dietro).

Disponibilità e prezzo

La Bullet Trials arriverà nelle concessionarie ad agosto al prezzo, molto interessante, di 5.400 euro F.C.

Al momento del lancio saranno già presenti in opzione:  protezione motore, griglia faro, tabella portanumero, protezione traversino manubrio.

 

Fotogallery: Royal Enfield Bullet Trials Works Replica