La nuova linea ispirata alle Parigi-Dakar è stata presentata a Londra in occasione di The Bike Sheld London

Si chiama Dunes la nuova e inedita collezione di capi ispirata alle Parigi-Dakar che Dainese Settantadue ha presentato in occasione di The Bike Sheld London, l'evento londinese con cui Dainese ha rinnovato la partnership.

Capi iconici in chiave contemporanea

Dunes rientra pienamente nella volontà di Dainese Settantadue di proporre capi iconici in chiave contemporanea per tutti gli appassionati di moto.

Fonde tutto ciò in una collezione in grado di far rivivere le emozioni del deserto e della corsa in Africa per eccellenza nel suo periodo pionieristico, quando i piloti erano dotati solamente di bussola e carta geografica.

Collezione Dainese Dunes

Sono ancora una volta le giacche le principali protagoniste della collezione. Capi come Alger, Kidal e Kayes – che portano i nomi dei luoghi mitici della Dakar – sono l’attuale e nuova interpretazione di quei colori e quelle linee che oltre tre decenni fa correvano su piste di sabbia solcate da sudore e lacrime.

Le giacche della collezione

Kidal è una giacca in pelle a quattro tasche dal taglio a tre quarti. Alger è invece una giacca in tessuto e mesh, contraddistinta dalle patch ispirate ai capi da gara e dall’asimmetria anteriore, ideata all’epoca da Dainese per ospitare comodamente il numero dei concorrenti. Kayes è un capo in tessuto caratterizzato dalle classiche linee oblique colorate sul petto.

 

Per il pubblico femminile ci sono invece Djanet e Kiffa, in pelle e in tessuto. Infine a Londra è stata esposta anche una linea completa di accessori che ben si sposano con la collezione Dunes.