La festa a tinte verdi della casa di Akashi si svolgerà il 4 e 5 maggio all’autodromo modenese. Tra gli ospiti anche Jonathan Rea

Torna la primavera, e come ogni anno torna anche il raduno nazionale dedicato a tutti i fan delle verdone di Akashi.

Sabato 4 e domenica 5 maggio all’Autodromo di Modena arrivano i Kawasaki Days 2019: due giornate dedicate ai fan del marchio e a tutti i curiosi della gamma 2019, che oltre a provare i nuovi modelli potranno seguire tante attività.

Un weekend da protagonisti

Durante i Kawasaki Days si svolgeranno i Demo Ride, per provare la gamma 2019 di Kawasaki in un percorso all’esterno del circuito studiato ad hoc per l’occasione.

Novità di quest’anno è l’area dedicata all’esame pratico della patente A: due nuovi test pratici potranno essere svolti in sella a Z 125 e Ninja 125, simulando così lo svolgimento di un vero esame.

Anche le E-bike Kawasaki potranno essere provate, su un percorso offroad sullo stile del fettucciato da enduro, e sempre in fuoristrada sarà la Jeep Off Road Experience, con test-drive di tutta la gamma.

kawasaki days

Spettacolo firmato Kawasaki

Non mancheranno gli stunt show, con Chris Rid, stuntman ufficiale Kawasaki, che si esibirà in sella alla KX65, alla Z 650 e alla ZX-6R 636, ma ci sarà spazio anche per lo spettacolo della Superbike: sabato 4 maggio Jonathan Rea, insieme ai piloti del Kawasaki Puccetti Racing e del team Pedercini Racing si esibiirà in uno show lap, accompagnato dal campione motocross italiano, Alessandro Lupino, che farà il suo esordio in pista. Dopo tutti i piloti si concederanno ai fan per autografi e selfie.

E a chiusura delle due giornate non mancherà la classica parata di tutti i partecipanti sulle moto Kawasaki, uno spettacolo da vivere e da vedere per ogni fan del marchio di Akashi.