Al nuovo titolo di SIE Bend Studio, in uscita il prossimo 26 aprile, è legato un ricco concorso promosso da Scrambler Ducati e Sony Interactive Entertainment Italia. Oltre alla Scrambler Desert Sled in palio 10 abbonamenti di tre mesi a PlayStation Plus

Il  mondo Ducati Scrambler ci ha saputo stupire sin dal lancio della prima Icon per essere focalizzato non solo sulla moto ma evidentemente in modo anche più ampio sullo stile di vita tipico della Land of Joy. Non deve quindi stupire l’attenzione del Marchio bolognese verso l’intertainment.

Un sodalizio con PS4 dal quale è scaturita un’edizione unica della già apprezzata Desert Sled qui customizzata da Officine Mermaid di Milano in stile "survivor" ed in piena sintonia con le atmosfere del titolo Days Gone.

Il concorso

Per provare a vincere la Scrambler Desert Sled è sufficiente acquistare o pre-ordinare una delle 4 differenti edizioni italiane di Days Gone.

Quindi l’utente dovrà registrarsi sul sito ufficiale www.DucatiScramblerDaysGone.com , accedere alla sezione Home e seguire le indicazioni riportate. Il fortunato vincitore di questa special riceverà l’invito per due persone per partecipare alla Milano Games Week dal 27 al 29 settembre 2019.

In palio anche 10 abbonamenti di tre mesi a PlayStation Plus. Il concorso resterà operativo dal 26 aprile al 26 maggio 2019.

Ducati Scrambler Desert Sled Days Gone

La moto

La Ducati Scrambler Desert Sled ha una connotazione spiccatamente fuoristradistica grazie alla ruota anteriore da 19”, gli pneumatici tassellati, le sospensioni dalla lunga escursione(200 mm), il manubrio rialzato ed il faro anteriore con griglia di protezione omologata.

Il motore è il collaudato ed apprezzato bicilindrico due valvole ad L di 803 cc raffreddato aria/olio con immancabile comando della distribuzione desmodromico. E’ capace di 73 cv ad 8.250 giri/min ed una coppia massima di 67 Nm a 5.750 giri/min.

Il telaio di fonda su un traliccio in tubi d’acciaio completato all’anteriore da una forcella USD regolabile mentre al posteriore spicca un bel forcellone in alluminio sul quale agisce direttamente il monoammortizzatore. La frenata si affida ad una coppia di dischi, con l’anteriore di caratterizzazione racing: flottante da 330 mm morso da pinza brembo a 4 pistoncini ed attacco radiale.

'