Primo weekend di gare per il trofeo dedicato alla Moto Guzzi V7 III e agli appassionati delle gare di durata

Parte sabato 13 aprile dal circuito di Varano de Melegari, in provincia di Parma, il Moto Guzzi Fast Endurance, trofeo dedicato a tutti gli amanti delle moto col fregio dell’aquila di Mandello del Lario, e che porterà lo spirito Guzzi in giro per i cordoli di tutta Italia fino a ottobre.

Le moto

A partecipare saranno team composti da 2 piloti che si alterneranno alla guida di una Moto Guzzi V7 III Stone.

La modern classic lombarda però per l’occasione si è fatta cucire un vestito su misura da un sarto d’eccezione: Guareschi Moto ha infatti preparato il kit da gara che tutti i partecipanti hanno installato sulla loro V7 III.

Sicurezza in primis, con il sottocoppa e la protezione della leva del freno anteriore ma anche prestazioni ed un tocco al look che non guasta mai. Il kit comprende cupolino, semimanubri, impianto di scarico completo, pedane rialzate, fianchetti laterali, sella monoposto e parafango posteriore, tabelle portanumero, kit cartucce sospensioni anteriori e ammortizzatori posteriori.

Completano l’equipaggiamento una specifica mappatura della centralina motore e pastiglie freno anteriori dedicate.

guzzi fast endurance

I team

Saranno 36 piloti, suddivisi in 18 team, a sfidarsi durante tutto il trofeo. Provenienti dal nord al sud del Paese, piloti toscani, emiliani, abruzzesi, lucani e lombardi scenderanno in pista già da sabato 13 aprile per la prima sessione di prove che stabilirà la griglia di partenza: le posizioni in pista verranno stabilite sommando i tempi dei due piloti di ogni team per decidere chi si aggiudicherà la pole position.

Tra gli equipaggi anche qualche piacevole sorpresa, come il team Virgin Radio, che in ogni tappa farà vestire la tuta a DJ dell’emittente, tra cui Ringo, o al team Proraso, che allestirà nel suo box una barberia per gli altri riders e gli spettatori. Anche “The Clan”, la community Moto Guzzi, partecipa all’evento, con una selezione di 10 piloti che si divideranno le tappe del trofeo.

Moto Guzzi Fast Endurance, il trofeo dedicato alle Aquile di Mandello

Il format

Moto Guzzi Fast Endurance è prima di tutto divertimento, e cosa c’è di più adrenalinico di una partenza a la “Le Mans”?

Domenica pomeriggio le moto saranno allineate su un lato della pista e i piloti dopo lo start attraverseranno di corsa il nastro d’asfalto per salire in sella e partire. Ciascun pilota non potrà guidare per più di 15 minuti + 2 giri consecutivi: ciò significa che la gara, della durata di 60 minuti, sarà movimentata da almeno tre cambi pilota, che avvengono nella corsia box. Al termine della gara verranno assegnati punteggi ai primi 15 team classificati.

Dopo l’appuntamento di Varano il trofeo si sposterà sulla pista di Vallelunga il 19 maggio, a Magione il 23 giugno, Adria il 1 settembre con tappa finale a Misano prevista il 13 ottobre.