Uno dei caschi più apprezzati dagli appassionati in sella alle moderne crossover e maxi-enduro arriva alla quarta generazione, tanto iconico ed identificabile nei suoi volumi quanto funzionale e trasversale.

Era il 1992 quando Arai introdusse il “Dual Sport”, primo casco crossover ad arrivare sul mercato. L’essenza di quel progetto, costantemente migliorato, è rappresentata oggi dalla quarta generazione del Tour X-4, casco poliedrico e dalla grande personalità.

Tanta versatilità

Può essere utilizzato a piacere con o senza frontalino parasole ed è anche possibile eliminare la visiera trasparente per fare spazio ad un paio di occhiali da moto. Diverse configurazioni che lo rendono ideale compagno nel turismo a lungo raggio, nell’off-road ed ovviamente nel commuting cittadino.

arai x4 back

Tecnologia e funzionalità

La calotta esterna è in laminato superfibra SFL, permettendo di raggiungere un ottima resistenza ed una leggerezza assolutamente soddisfacente. Arai offre una misura di calotta esterna diversa ogni due taglie.

Gli interni rivestiti in Dry-Cool sono sostituibili e lavabili. Per garantire una perfetta vestibilità sono disponibili spessori per creare la volumetria delle mezze misure.

Molto curata la ventilazione che si affida su tre ingressi frontali, uno sulla mentoniera e due estrattori posteriori per massimizzare il flusso d’aria grazie all’effetto Venturi.