La casa dell’ala presenta a sorpresa al Salone di Tokyo la CR-Electric, prossima entrata della gamma off-road

Anche Honda entra nella partita della mobilità “pulita”, o almeno si prepara per farlo alla grande. Al Tokyo Motorcycle Show 2019 il marchio giapponese ha svelato la CR-Electric.

Una mossa a sorpresa visto che tutti si aspettavano l’entrata di una 125 cc 2 tempi nella gamma offroad, e che ha piacevolmente spiazzato appassionati e addetti ai lavori.

I dettagli

Per ora è soltanto un prototipo la CR- Electric, ma visto lo stato delle finiture si potrebbe ipotizzare un debutto non troppo lontano nel tempo. Il telaio è lo stesso della CRF 250 e 450 e anche le dimensioni dovrebbero essere identiche alle due sorelle endotermiche.

La forcella rovesciata Showa da 49 mm è la stessa delle tassellate della casa dell’ala, e anche il mono posteriore dovrebbe essere quello usato dalla CRF 450, marchiato Showa e con leveraggio Pro-Link.

Mugen-E-Rex-Hachi-electric-dirt-bike-02
Mugen E-Rex

Il futuro

Non ci sono informazioni sulle caratteristiche del propulsore elettrico, ma si sa che è stato sviluppato in collaborazione con Mugen, che a sua volta ha recentemente presentato un aggiornamento della sua E-Rex, praticamente identico alla CR-Electric.

La casa dell’ala si prepara così a competere per la mobilità del futuro, raggiungendo marchi come KTM, che ha lanciato la Freeride E-XC e Harley-Davidson, che dopo aver presentato la Livewire è pronta a debuttare con propulsori più piccoli e specialistici.