Monta un bicilindrico da 38 CV, si guida anche con la patente A2 e costa 3.990 euro

Benelli lancia sul mercato la nuova naked 302S, evoluzione della 300 cc della Casa del Leoncino pensata principalmente per le nuove generazioni di motociclisti.

Sposa un look moderno e sportivo, e viene proposta nelle colorazioni bianca con telaio rosso e nera con telaio rosso, al prezzo di 3.990 euro (franco concessionario).

Bicilindrico da 38 CV, perfetto anche per patente A2

La nuova Benelli 302S ha un design tutto nuovo, a cominciare dal disegno del faro anteriore a LED che caratterizza il frontale.

È spinta da un bicilindrico parallelo ad iniezione elettronica, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e quattro valvole, capace di erogare una potenza di 38 CV a 11.000 giri/min e 25,6 Nm a 9.750 giri.

Può essere guidata anche con la patente A2, ma allo stesso tempo può far gola anche al motociclista esperto che cerca una moto facile, versatile e pratica, con cui spostarsi quotidianamente.

Benelli 302S, la naked easy

Telaio a traliccio e forcella upside-down

È caratterizzata da una lubrificazione a carter umido e monta una frizione a bagno d’olio abbinata al cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.

Il telaio è il classico traliccio in tubi d’acciaio, mentre le sospensioni sono affidate ad una forcella idraulica upside-down con steli da 41 millimetri di diametro all’anteriore e ad un forcellone oscillante con ammortizzatore laterale regolabile al posteriore.

Cerchi da 17'' con Pirelli Angel

L'impianto frenante della Benelli 302S si avvale di un doppio disco flottante di 260 millimetri di diametro davanti e un disco da 240 mm dietro.

Il serbatoio garantisce una capienza di 16 litri, mentre i cerchi in lega da 17" montano pneumatici Pirelli Angel 120/70 all’anteriore e 160/60 al posteriore.