I lettori del mensile Motorrad eleggono lo scooter italiano come “Moto dell’anno” nella categoria dedicata

Con oltre 47.000 preferenze, i lettori di Motorrad, mensile tedesco di riferimento per le due ruote in Europa e nel mondo, hanno eletto la Vespa GTS come “Moto dell’anno” nella categoria scooter.

L’icona di Pontedera ha battuto così nel concorso indetto dalla rivista tedesca la concorrenza casalinga di BMW C Evolution e BMW C650, e di best seller “maxi” come Yamaha T-Max DX.

Mette tutti d’accordo

Non è la prima volta che Vespa viene eletta come migliore mezzo della sua categoria, tanto che annunciando la vittoria, i colleghi tedeschi hanno commentato : “Non importa quanta potenza o tecnica gli altri scooter mettano in campo, alla fine in cima al podio c’è sempre questa ragazza italiana”.

Sicuramente un punto d’onore per la Vespa GTS, erede del mitico Vespone, nome con cui venivano identificate le Vespa dalla scocca maggiorata, e la conferma del lavoro svolto per evolvere la GTS.
Il nuovo motore 300 hpe, migliorato nelle prestazioni ma anche più efficiente in termini di emissioni, con i suoi 23 CV rende la attuale Vespa GTS la più potente di sempre. A fare da contorno al motore, fari LED, design rinnovato nello scudo frontale e l’introduzione del sistema di connettività VESPA MIA, che permette di collegare lo scooter allo smartphone, per offrire funzionalità esclusive e nuove esperienze di guida.

Campionessa di vendite

Il brand Vespa sembra non conoscere crisi, almeno stando ai dati: negli ultimi 10 anni oltre 1,6 milioni di persone in tutto il mondo hanno scelto lo scooter italiano, e il 2018 ha rappresentato uno dei picchi più alti di vendita per Vespa: + 16% rispetto ai numeri da record del 2017, superando le 210mila unità vendute. Il 2019 sembra proprio sorridere all’icona italiana.