La nuova stagione di esperienze viaggio-avventura alla scoperta di magnifici paesaggi, borghi, tradizioni culturali e culinarie

La seconda edizione della Hat Series – diretta emanazione della nota Hardalpitour HAT – apre la sua stagione il prossimo 17 maggio con la Pavia-Sanremo.

La storica cittadina lombarda accoglierà i motociclisti pronti ad affrontare un nuovo viaggio-avventura in moto, che da lì li porterà a Sanremo percorrendo una rete di vie minori, poco trafficate, e “strade bianche”, scoprendo paesaggi affascinanti, città e borghi ricchi di storia, cultura e tradizioni.

Due nuovi percorsi

Tre le regioni attraversate: Lombardia, Piemonte e Liguria. E due nuovi percorsi della “formula HAT”: il Classic di circa 470 km (partecipazione in team di minimo tre piloti) e il Discovery di circa 420 km (partecipazione anche in solitaria), con sosta notturna per tutti a Cairo Montenotte, a circa a metà percorso.

In particolare quest'ultimo è studiato proprio per chi si vuole avvicinarsi al mondo Adventouring in sella a maxi-enduro, con una percentuale di asfalto più alta, mentre il Classic, pur essendo più facile, si presenta con più percorsi in fuoristrada.

HAT Pavia-Sanremo, il racconto

Il programma

Il programma prevede, dal primo pomeriggio di venerdì 17 maggio, le operazioni preliminari (check-in, controllo iscrizioni e ritiro event-pack) seguito da briefing con aperitivo presso lo storico Palazzo del Broletto (XII secolo).

La partenza di sabato 18 maggio da Pavia si terrà presso il prestigioso Castello Visconteo. Da qui, le tracce GPS seguiranno il Po, per poi tagliare verso Tortona dove i due percorsi si divideranno nella loro parte ‘Alessandrina’, per ritrovarsi a Molare, nei pressi di Ovada, alle pendici dell’Appennino Ligure-Piemontese.

Novità di rilievo, il suggestivo passaggio sulle strade ‘selvagge’ del Parco delle Capanne di Marcarolo, una delle chicche riservate al tracciato Classic. Poi l'arrivo nella piazza centrale di Cairo Montenotte (SV). La ripartenza di domenica 19 maggio vedrà i percorsi proseguire insieme verso Altare – Garessio (Discovery) e Zuccarello (Classic) – per giungere poi al Forte Santa Tecla di Sanremo.

Info e iscrizioni

La complessa organizzazione di un evento come la HAT Pavia-Saremo è resa possibile grazie alla collaborazione degli Enti Locali, particolarmente attivi e favorevoli allo sviluppo di questa disciplina nei loro territori. Per iscrizioni e maggiori informazioni visitare il sito dell'organizzazione.

HAT Pavia-Sanremo, il racconto