Una ricerca pubblicata da Forbes conferma che 7 donne su 10 sono più felici da quando guidano la moto

La moto come ricetta per la felicità. Nulla di nuovo per noi motociclisti, ma se a dirlo è Forbes, allora il discorso cambia. Il prestigioso magazine americano ha infatti pubblicato una ricerca del Motorcycle Industry Council incentrata sull’universo femminile.

I numeri

Ad oggi una donna su 5 è proprietaria di una moto, e l’85% della decisione d’acquisto è influenzata dal genere femminile.

Il campione femminile intervistato ha risposto di sentirsi più felice da quando possiede una moto (37%), di aver migliorato la propria vita (74%), e di aver migliorato le proprie condizioni psicofisiche (60%). Un dato importante se si pensa che in America le biker rappresentano il 19% del totale dei motociclisti.

Lo dice la scienza

Gli effetti benefici derivati dal viaggiare in moto sono stati confermati anche da una ricerca condotta dal Semel Institute for Neuroscience and Human Behavior di Los Angeles e pubblicata su USA Today, secondo cui andare su due ruote riduce l’ormone dello stress del 28%, aumenta il battito cardiaco dell’11% e il tasso di adrenalina del 28%, e permette di ritrovare la pace interiore.

In Italia

Anche da noi sempre più donne decidono di allacciare il casco e partire su due ruote. Il dato è cresciuto del 32,4% negli ultimi 5 anni. Un trend in crescita anche secondo Eliana Macrì, presidente di BikerX, la scuola guida dedicata alle centaure.

“Sono lieta di constatare che il numero delle donne appassionate alle due ruote sia cresciuto in maniera notevole negli ultimi anni, segnale di un grande cambio di rotta rispetto al passato e di un abbattimento definitivo di stereotipi legati al mondo maschile. Viaggiare in sella a una moto equivale a sentirsi più felici e appagate, perché guidarla è una scelta personale – ha spiegato la Macrì– Ma per iniziare è necessario conoscere attentamente le norme di sicurezza stradale, lo stile di guida e le proprie attitudini. Per queste ragioni abbiamo fondato una scuola che non solo offre corsi di vari livelli dedicati a neofiti, neopatentati o a chi vuole migliorare la propria tecnica di guida, ma promuove la conoscenza e la cultura delle due ruote attraverso eventi in cui verranno combinati tecnica di guida, il piacere del turismo in moto e la passione per questa compagna di viaggio”.