L’azienda brianzola ha introdotto in catalogo 3 scarichi per le fun bikes bolognesi

Dopo l’uscita della nuova Ducati Hypermotard 950 molti si chiedono se l’ultima arrivata sarà capace di reggereil confronto con le più “antiche” Hypermotard 939 e Hyperstrada 939, adrenaliniche e ispirate alle supermoto nelle forme e nella dinamica.

Exan ha pensato di ringiovanire le due moto con un trittico di terminali di scarico dedicati, tutti omologati per la circolazione su strada, ma dal look decisamente diverso.

X-Black Ovale

Disponibile nelle varianti in carbonio, titanio, inox e inox nero, è caratterizzato dal fondello in carbonio dalla forma romboidale che ben si sposa con le spigolosi delle due moto di Borgo Panigale. Due le versioni, alta e bassa, ad un prezzo di 485 euro.

exan

X-GP

Dalle forme vagamente rétro, il terminale X-GP è il più racing dei tre. Leggero e, secondo l’azienda, in grado di esaltare le prestazioni delle due moto, X-GP è disponibile in carbonio, titanio, inox e inox nero con bocchettone d’uscita in acciaio inox e saldature a vista. Sia nella versione alta che in quella bassa il prezzo è di 475 euro.

exan

Carbon Cap

Classico ma sempre attuale, il Carbon Cap non è una novità per gli amanti degli scarichi Exan. E’ stato il primo del catalogo a montare il fondello in carbonio e torna sulle Ducati Hypermotard e Hyperstrada con 4 varianti (carbonio, titanio, inox e inox nero) ad un prezzo di 475 euro.