L’azienda svizzera Quadro Vehicles presenta al Salone di Ginevra il suo primo quattro ruote a zero emissioni. Utilizza una power unit Zero Motorcycles e promette prestazioni interessanti.

Il Ginevra International Motor Show è stata la vetrina scelta da Qooder per il lancio del suo primo veicolo ad alimentazione 100% elettrica. Non soltanto anima green ma anche prestazioni grazie ai 45 Kw di potenza massima ed una coppia costante di 110 Nm.

Dalla Svizzera alla Silicon Valley

Il connubio tra Quadro Vehicles e l’americana Zero Motorcycles ha permesso di implementare su una base conosciuta, quella del quattro ruote Qooder, il sistema di trasmissione Z-Force 75-7 piuttosto potente fornito dall’azienda californiana. Mentre il pacco batterie assicura un’autonomia di circa 150 Km ed è ricaricabile in 6 ore.

I numeri

La volontà del produttore svizzero è infatti quella di offrire un veicolo a zero emissioni che permetta comunque di non rinunciare alle prestazioni ed al piacere di guida, caratteristiche abitualmente associate ad un mezzo mosso da motore a combustione interna.

Da questo punto di vista rispetto al Qooder a benzina la differenza in termini di coppia massima risulta veramente importante, con un picco di 38,5 Nm ad appannaggio del monocilindrico di 399 cc e ben 110 Nm per l’unità elettrica.

Viene mantenuto il sistema a 4 ruote basculanti con differenziale posteriore per garantire emozioni di stampo motociclistico senza rinunciare al controllo tipico della guida in auto.

Prenotabile online

Il nuovo eQooder sarà disponibile da dicembre 2019. E’ prenotabile online sul sito https://shop.quadrovehicles.com/  versando una caparra di 5.000 euro. Disponibile anche un sistema di finanziamento con rata all-inclusive di 250 euro.