Lo strumento sarà utile alle concessionarie per completare la procedura relativa all’ecobonus

Dalle ore 12.00 di ieri, 1 marzo 2019, è online la piattaforma dedicata all’ecobonus, la misura promossa del ministero dello Sviluppo Economico che prevede contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni. Coinvolte le moto elettriche e ibride, dietro rottamazione di un usato, secondo quanto stabilito dalla legge bilancio 2019. La piattaforma sarà raggiungibile all’indirizzo https://ecobonus.mise.gov.it.

Fanno tutto i rivenditori

Non è un click day e non è necessario affrettarsi nei primi giorni. La procedura prevede infatti due momenti distinti: la prima fase di apertura dello sportello sarà dedicata esclusivamente alla registrazione delle concessionarie, che potranno iscriversi e caricare i propri dati identificativi. Solo successivamente, dopo specifica comunicazione da parte del ministero dello Sviluppo Economico, si aprirà la seconda fase e si potrà inserire l’ordine e prenotare l’incentivo. Dalla prenotazione si avranno poi fino a 180 giorni per la consegna del veicolo.

Ujet, scooter elettrico pieghevole

Il cliente deve solo… pagare

Per assicurare procedure di prenotazione corrette e trasparenti, sulla piattaforma sarà presente un contatore di risorse per seguire in tempo reale la disponibilità finanziaria del bonus. Per maggiori informazioni sull’incentivo è possibile compilare la Scheda contatto  o chiamare il numero azzurro (a pagamento) 848.886886. Il cliente, privato o persona giuridica che sia, deve solo pagare. La burocrazia spetta alla concessionaria che vende la moto elettrica o ibrida.