Il motociclista paralimpico sarà ospite del salone romano alla vigilia della mezza maratona Roma-Ostia, prima tappa della sua preparazione atletica

Emiliano Malagoli sarà uno dei protagonisti del Roma Motodays 2019. Il motociclista paralimpico, pilota disabile e presidente dell’associazione Di. Di. Diversamente Disabili Onlus presenterà nei padiglioni della fiera romana la sua ultima sfida.

Dai cordoli alla maratona

 

Malagoli inizierà infatti il 10 marzo la sua preparazione per la Maratona di New York. Prima di volare Oltreoceano però il motociclista paralimpico correrà nella mezza maratona Roma-Ostia, per testare la protesi alla gamba destra e la gestione e la resistenza del suo corpo alla fatica. “La maratona di New York non sarà una sfida semplice, lo è anche per un normodotato, figuriamoci senza la mia gamba destra e con la sinistra bloccata da ferri e viti in titanio!!! Sto  affrontando allenamenti durissimi per prepararmi, sia fisicamente che mentalmente, a questa impresa, ma una difficoltà ulteriore è data dalla protesi: non esiste una protesi specifica per fare la maratona, infatti sono il primo italiano a tentare questa impresa”. Sì, perchè Malagoli sarà il primo corridore italiano disabile a partecipare alla maratona di New York. Noi non possiamo che fargli un gran “In bocca al lupo”.